vai al contenuto vai al footer

Scultore provenzale del XIV secolo Madonna con il Bambino, fine XIV secolo Pietra scolpita e dipinta

Piazza Monte Calvario, Santuario di Santa Croce - 18100 Imperia (IM)
Telefono: +393398861464
Scultore provenzale del XIV secolo
Madonna con il Bambino, fine XIV secolo
Pietra scolpita e dipinta Scultore provenzale del XIV secolo Madonna con il Bambino, fine XIV secolo Pietra scolpita e dipinta

Donata nel 1898 dai fratelli Vassallo di Porto Maurizio, venne citata dai Berry nel 1931 ma conquistò l’attenzione della critica solo in seno alla mostra La Madonna nell’arte in Liguria del 1952, quando Pasquale Rotondi la definì opera francese del principio del Quattrocento. Nel catalogo della rassegna La Liguria delle Casacce, tenutasi a Genova nel 1982, la Franchini Guelfi l’ha ricollegata all’ambito provenzale della fine del Trecento. Significativi riscontri si notano infatti con la Madonna con Bambino della cattedrale di Narbonne che, nonostante l’aspetto più raffinato dovuto all’impiego dell’alabastro, si pone quale riferimento attendibile per quanto riguarda la resa dei panneggi e dei volti.

Scultore provenzale del XIV secolo Madonna con il Bambino, fine XIV secolo Pietra scolpita e dipinta
Piazza Monte Calvario, Santuario di Santa Croce 18100 Imperia (IM)
Telefono: +393398861464

Donata nel 1898 dai fratelli Vassallo di Porto Maurizio, venne citata dai Berry nel 1931 ma conquistò l’attenzione della critica solo in seno alla mostra La Madonna nell’arte in Liguria del 1952, quando Pasquale Rotondi la definì opera francese del principio del Quattrocento. Nel catalogo della rassegna La Liguria delle Casacce, tenutasi a Genova nel 1982, la Franchini Guelfi l’ha ricollegata all’ambito provenzale della fine del Trecento. Significativi riscontri si notano infatti con la Madonna con Bambino della cattedrale di Narbonne che, nonostante l’aspetto più raffinato dovuto all’impiego dell’alabastro, si pone quale riferimento attendibile per quanto riguarda la resa dei panneggi e dei volti.

Luoghi d'arte collegati

Museo delle Confraternite