vai al contenuto vai al footer
torna all'itinerario

Andrea Semino, Adorazione dei pastori

Viale IV Novembre, 5 - Genova
Andrea Semino, Adorazione dei pastori Andrea Semino, Adorazione dei pastori
Andrea Semino, Adorazione dei pastori Andrea Semino, Adorazione dei pastori
Andrea Semino, Adorazione dei pastori Andrea Semino, Adorazione dei pastori

Andrea Semino (Genova 1526 - 1594)
Adorazione dei pastori - 1567
Olio su tela

La sua ancona, datata 1567, segna un momento interessante della pittura Genovese. Andrea Semino, come il fratello Ottavio, con il quale spesso partecipò a imprese decorative, si formò a Genova studiando i primi esempi locali del Manierismo con influssi tosco-romani ed emiliani. Nella stesura di questa tavola si dimostra diligente rispondendo alle esigenze di semplicità e chiarezza dell’arte controriformistica.

Luoghi d'arte collegati

CHIESA SS. ANNUNZIATA DI PORTORIA o S. CATERINA DA GENOVA
Il complesso dell'Annunziata di Portoria è eretto dai Minori Osservanti nel 1488 su un edificio iniziato nel 1422, adiacente all'Ospedale di Pammatone. Per tutto il '500 importanti famiglie genovesi chiamano i migliori artisti a decorarne le cappelle
Andrea Semino, Adorazione dei pastori
Viale IV Novembre, 5 Genova

Andrea Semino (Genova 1526 - 1594)
Adorazione dei pastori - 1567
Olio su tela

La sua ancona, datata 1567, segna un momento interessante della pittura Genovese. Andrea Semino, come il fratello Ottavio, con il quale spesso partecipò a imprese decorative, si formò a Genova studiando i primi esempi locali del Manierismo con influssi tosco-romani ed emiliani. Nella stesura di questa tavola si dimostra diligente rispondendo alle esigenze di semplicità e chiarezza dell’arte controriformistica.

Luoghi d'arte collegati

CHIESA SS. ANNUNZIATA DI PORTORIA o S. CATERINA DA GENOVA
Il complesso dell'Annunziata di Portoria è eretto dai Minori Osservanti nel <strong>1488</strong> su un edificio iniziato nel 1422, adiacente all'Ospedale di Pammatone. Per tutto il '500 importanti famiglie genovesi chiamano i <strong>migliori artisti</strong> a decorarne le cappelle