vai al contenuto vai al footer

La storia dei Cartelami

In occasione della mostra su Il Gran Teatro dei Cartelami - scenografie tra mistero e meraviglia, tenutasi nell'Appartamento del Doge di Palazzo Ducale dall'11 maggio al 25 agosto 2013, Regione Liguria ha promosso un video nel quale è possibile ammirare gli oltre cento pezzi esposti e realizzati per i riti cristiani della Settimana Santa e dell'Adorazione della Quarantore.

Il materiale ligure è messo a confronto, oltre che con esemplari della Sardegna e della Toscana, con quello di altre aree europee della zona francese di Perpignam, ai confini coi Pirenei, della Spagna e della Corsica, mettendo così in evidenza differenze e tratti comuni di una produzione sviluppatasi tra il XVII ed il XIX secolo e che ha offerto una grande varietà di soluzioni compositive e di utilizzo di materiali di supporto di natura diversa, come, oltre all'evidente cartone, il legno, la tela e la latta.

Da ammirare, oltre che le tradizionali composizioni  di sagome in cartone, i così detti "teatri sacri" composti di boccascena, quinte e fondali, pensati per potersi ambientare nello spazio architettonico di una chiesa.

Video