vai al contenuto vai al footer

I paramenti del monastero

Nel convento di Santa Maria di Castello in Genova sono conservati gli splendidi paramenti provenienti dal soppresso monastero domenicano dei Santi Giacomo e Filippo che costituiscono un esempio significativo della produzione tessile dalla seconda metà del Seicento a tutto l'Ottocento.
Nel cd rom I paramenti del monastero genovese dei SS. Giacomo e Filippo, di Carla Cavelli Traverso (Regione Liguria, 1997) i singoli paramenti sono stati catalogati utilizzando una scheda informatizzata, elaborata specificamente dalla Regione Liguria per i tessuti. Un importante saggio storico critico illustra l'ampia ricerca svolta, sintetizzata in queste brevi monografie che esaminano i manufatti in rapporto alla produzione tessile del periodo e documentano, attraverso fonti storiche, le prestigiose donazioni e la produzione interna al monastero. Appositi glossari facilitano la comprensione delle definizioni più specialistiche.
Nella sezione "per approfondire", inoltre, è possibile riprodurre un interessantissimo video nel quale appaiono le monache del monastero del Santo Rosario di Azzario San Paolo (BG), dove, nel 1981, si trasferirono, da Genova, le ultime suore domenicane. Queste, intente a ricamare un paramento, documentano le varie fasi di questa preziosa ed antica attività artigianale, nella quale, per tradizione, i monasteri erano preposti.

 

Per riprodurre il cd rom I paramenti del monastero genovese dei SS. Giacomo e Filippo è necessario scaricare il file ssgiafil.zip (133 MB),masterizzarlo su cd e lanciare il file setup.exe. Si avvia così la procedura di installazione su disco fisso del software necessario alla corretta visualizzazione dei contenuti del cd masterizzato.

Per approfondire

Inventario Catalogo dei Beni Culturali
Le schede dei paramenti del monastero sul sito dell'ICBC sono reperibili nella categoria "tessuti" ricercando il museo di Santa Maria di Castello

Il ricamo delle monache del monastero del Santo Rosario di Azzario S. Paolo (video .flv)