vai al contenuto vai al footer

Premio Poesia Città di Arenzano

Tipologia: PremiConcorsi
- 16011 Arenzano
Lucia Rodocanachi ritratta da Oscar Saccorotti, 1928 Lucia Rodocanachi ritratta da Oscar Saccorotti, 1928

Organizzato da Unitre di Arenzano e Cogoleto, con il sostegno dell’Amministrazione Comunale e il patrocinio della Città Metropolitana di Genova, della Regione Liguria e del Ministero dell’Interno, il concorso poetico ha tra le intenzioni quella di promuovere la poesia ed essere per il territorio un centro di operatività culturale.

Il Premio, nato dalla convinzione degli organizzatori che sia oggi più che mai necessario parlare di poesia, è intitolato a Lucia Morpurgo Rodocanachi, fine traduttrice e musa, che con il suo salotto letterario arenzanese divenne negli anni Trenta punto di riferimento imprescindibile per alcuni tra i più grandi letterati e poeti del secolo scorso, Montale e Sbarbaro, per citarne solo due tra i più celebri.

Si tratta di un evento particolare, che ha tra i suoi obiettivi non solo quello di far conoscere gli autori più significativi del panorama letterario contemporaneo, ma anche e soprattutto di educare alla poesia: saranno infatti i membri della giuria popolare a decretare il vincitore, selezionato tra i finalisti precedentemente ammessi a concorrere dalla giuria tecnica. L’intento è quello di far conoscere la poesia e farla apprezzare a sempre più persone: nelle intenzioni degli organizzatori, un premio che va in cerca di lettori

Vi sono inoltre due iniziative collegate dedicate ai più giovani: “Luci a mare”, concorso riservato agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Arenzano e “Per il verso giusto”, per giovani dai 14 ai 29 anni residenti nei comuni di Arenzano e Cogoleto.

La manifestazione conclusiva si svolge dal 2008 ad Arenzano durante l’ultimo fine settimana di giugno.

Per tutte le informazioni e per consultare i regolamenti si veda il sito del Premio: https://sites.google.com/site/poesiarenzano/

Premio Poesia Città di Arenzano
Tipologia: PremiConcorsi
16011 Arenzano

Organizzato da Unitre di Arenzano e Cogoleto, con il sostegno dell’Amministrazione Comunale e il patrocinio della Città Metropolitana di Genova, della Regione Liguria e del Ministero dell’Interno, il concorso poetico ha tra le intenzioni quella di promuovere la poesia ed essere per il territorio un centro di operatività culturale.

Il Premio, nato dalla convinzione degli organizzatori che sia oggi più che mai necessario parlare di poesia, è intitolato a Lucia Morpurgo Rodocanachi, fine traduttrice e musa, che con il suo salotto letterario arenzanese divenne negli anni Trenta punto di riferimento imprescindibile per alcuni tra i più grandi letterati e poeti del secolo scorso, Montale e Sbarbaro, per citarne solo due tra i più celebri.

Si tratta di un evento particolare, che ha tra i suoi obiettivi non solo quello di far conoscere gli autori più significativi del panorama letterario contemporaneo, ma anche e soprattutto di educare alla poesia: saranno infatti i membri della giuria popolare a decretare il vincitore, selezionato tra i finalisti precedentemente ammessi a concorrere dalla giuria tecnica. L’intento è quello di far conoscere la poesia e farla apprezzare a sempre più persone: nelle intenzioni degli organizzatori, un premio che va in cerca di lettori

Vi sono inoltre due iniziative collegate dedicate ai più giovani: “Luci a mare”, concorso riservato agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Arenzano e “Per il verso giusto”, per giovani dai 14 ai 29 anni residenti nei comuni di Arenzano e Cogoleto.

La manifestazione conclusiva si svolge dal 2008 ad Arenzano durante l’ultimo fine settimana di giugno.

Per tutte le informazioni e per consultare i regolamenti si veda il sito del Premio: https://sites.google.com/site/poesiarenzano/