vai al contenuto vai al footer

Festival Internazionale di Poesia di Genova "Parole spalancate"

Tipologia: Festival e rassegne/Teatrali Letterari
- Genova (GE)

Il Festival Internazionale di Poesia di Genova "Parole Spalancate", nasce nel 1995 ed è il più grande e longevo evento italiano dedicato alla poesia. Nelle edizioni svolte fino a oggi, la rassegna ha ospitato oltre 1000 poeti provenienti da tutto il mondo.

Il Festival, nato da un’idea del Circolo dei Viaggiatori nel Tempo e diretto da Claudio Pozzani, è organizzato in collaborazione con il Comune di Genova, Regione Liguria, Camera di Commercio di Genova, Associazione Albergatori di Genova e ha il patrocinio della Commissione Europea (Rappresentanza a Milano), dell'UNESCO (Commissione Nazionale Italiana) e del Centro del Libro e della Lettura del Ministero dei Bene e delle Attività Culturali.

Ogni anno questa rassegna culturale offre al pubblico oltre 100 eventi gratuiti tra letture, performance, concerti, mostre, visite guidate, conferenze, incontri con gli autori. Gli eventi sono ospitati in più di 30 location a Genova e in altre località liguri.

Il Festival ha ottenuto molti riconoscimenti per l'attività di diffusione della poesia italiana nel mondo, e di quella internazionale in Italia, come il Premio del Ministero dei Beni e Attività Culturali nel 2009 e il Premio Catullo nel 2012.

A partire dal 1998 ha esportato la sua formula dando vita a decine di eventi a Tokyo, Bruges, Helsinki, Parigi, Vienna, Berlino, Monaco di Baviera.

Dal 2001 ha fondato a Genova la Stanza della Poesia di Palazzo Ducale (Piazza Matteotti 78r), spazio dedicato a presentazioni editoriali, performance, show case, conferenze, workshop con oltre 200 eventi ogni anno.

Il Festival si svolge a Genova in diverse sedi.

Ospiti nazionali e internazionali

Nel corso degli anni la rassegna culturale ha ospitato, tra gli altri, i Premi Nobel Soyinka, Coetzee, Walcott e Milosz, autori come Montalban, Gelman, Mutis, Luzi, Sanguineti, John Giorno, Ferlinghetti, Jodorowsky, Evtushenko, Darwish, Adonis, Ben Jelloun, Benni, Guerra, Serra, Kwesi Johnson, Maraini e artisti come Lou Reed, Ray Manzarek, Peter Hammill, Greg Lake, Massimo Volume, Paco Ibanez, Albertazzi, Amii Stewart, Sainkho, Cederna, Haber, Bergonzoni, Agnelli, Morgan, Elio, Riondino, Caparezza, Frankie Hi NRG, Vecchioni, Capossela, Pere Ubu, Grand Corps Malade, John Foxx.

Festival Internazionale di Poesia di Genova "Parole spalancate"
Tipologia: Teatrali Letterari
Genova (GE)

Il Festival Internazionale di Poesia di Genova "Parole Spalancate", nasce nel 1995 ed è il più grande e longevo evento italiano dedicato alla poesia. Nelle edizioni svolte fino a oggi, la rassegna ha ospitato oltre 1000 poeti provenienti da tutto il mondo.

Il Festival, nato da un’idea del Circolo dei Viaggiatori nel Tempo e diretto da Claudio Pozzani, è organizzato in collaborazione con il Comune di Genova, Regione Liguria, Camera di Commercio di Genova, Associazione Albergatori di Genova e ha il patrocinio della Commissione Europea (Rappresentanza a Milano), dell'UNESCO (Commissione Nazionale Italiana) e del Centro del Libro e della Lettura del Ministero dei Bene e delle Attività Culturali.

Ogni anno questa rassegna culturale offre al pubblico oltre 100 eventi gratuiti tra letture, performance, concerti, mostre, visite guidate, conferenze, incontri con gli autori. Gli eventi sono ospitati in più di 30 location a Genova e in altre località liguri.

Il Festival ha ottenuto molti riconoscimenti per l'attività di diffusione della poesia italiana nel mondo, e di quella internazionale in Italia, come il Premio del Ministero dei Beni e Attività Culturali nel 2009 e il Premio Catullo nel 2012.

A partire dal 1998 ha esportato la sua formula dando vita a decine di eventi a Tokyo, Bruges, Helsinki, Parigi, Vienna, Berlino, Monaco di Baviera.

Dal 2001 ha fondato a Genova la Stanza della Poesia di Palazzo Ducale (Piazza Matteotti 78r), spazio dedicato a presentazioni editoriali, performance, show case, conferenze, workshop con oltre 200 eventi ogni anno.

Il Festival si svolge a Genova in diverse sedi.

Ospiti nazionali e internazionali

Nel corso degli anni la rassegna culturale ha ospitato, tra gli altri, i Premi Nobel Soyinka, Coetzee, Walcott e Milosz, autori come Montalban, Gelman, Mutis, Luzi, Sanguineti, John Giorno, Ferlinghetti, Jodorowsky, Evtushenko, Darwish, Adonis, Ben Jelloun, Benni, Guerra, Serra, Kwesi Johnson, Maraini e artisti come Lou Reed, Ray Manzarek, Peter Hammill, Greg Lake, Massimo Volume, Paco Ibanez, Albertazzi, Amii Stewart, Sainkho, Cederna, Haber, Bergonzoni, Agnelli, Morgan, Elio, Riondino, Caparezza, Frankie Hi NRG, Vecchioni, Capossela, Pere Ubu, Grand Corps Malade, John Foxx.