vai al contenuto vai al footer

Sala Diana (Teatro Garage)

Tipologia: Teatri
via Paggi 43B - Genova
Telefono: 010 51 07 31
Fax: 010 51 14 47
La platea La platea
L'esterno della Sala Diana L'esterno della Sala Diana
Il palco visto dalla platea Il palco visto dalla platea

Il Teatro Garage nasce a Genova nel 1981 come spazio teatrale “alternativo”, come era costume in quegli anni, dove allestire spettacoli di teatro contemporaneo, in modo particolare del filone dell’assurdo (Beckett, Ionesco).
La prima sede è una sorta di cantina nel quartiere di San Fruttuoso, situata oltre un arco recante una vecchia scritta in disuso “Garage”: da qui si decide il nome dello spazio e del gruppo, semplicemente aggiungendovi Teatro.
Dopo i fatti del cinema Statuto di Torino, il locale, come molti altri, viene decretato inagibile e la compagnia si trasferisce per la stagione 85/86 al Teatro Ex Enal di Quarto e partecipa a molte rassegne promosse dal Comune di Genova.
Dopo una breve parentesi presso il settecentesco Oratorio di San Filippo, nel centro storico della città, nel 1988 l’Amministrazione Comunale affida al Teatro Garage la gestione della Sala Diana, uno spazio di cento posti ricavato dalla galleria di un ex cinema e già destinato a supermercato nella ex platea.
Il Teatro Garage realizza diversi lavori di miglioramento e dota la sala delle opportune attrezzature tecniche: da allora l’attività della Sala Diana è continuativa, con stagioni teatrali di produzione e ospitalità su due filoni portanti: la drammaturgia contemporanea e il genere comico.
Da quest’ultimo nasce l’idea della rassegna estiva “Ridere d’agosto ma anche prima”, che si svolge annualmente nel periodo luglio/agosto e porta sul palco attori e compagnie tra i più importanti del panorama nazionale e internazionale.
L’ospitalità alla Sala Diana concede spazio a quel teatro che unisce la ricerca alla qualità e che ben si colloca nello spazio accogliente di Via Paggi.
La compagnia ha svolto per anni anche una specifica attività indirizzata agli studenti con momenti di confronto al termine delle rappresentazioni. La produzione più recente è “Il paese dei miei sogni”, realizzato con la collaborazione di Amnesty International e tratto da vari autori che hanno affrontato in epoche diverse il tema dei diritti umani.
L’attività del Teatro Garage si è ampliata negli ultimi anni nel settore dell’organizzazione di stagioni teatrali per conto di diversi comuni liguri quali Arenzano, Loano, Finale Ligure, Bordighera, Imperia, Ventimiglia, con una programmazione differenziata a seconda delle esigenze dei fruitori.

Il Teatro Garage organizza:
  • Corsi di Teatro a vari livelli: Apprendimento delle abilità tecniche di base della recitazione
  • Corso per Parlare in Pubblico: Il fine è quello di migliorare le capacità comunicative ed espressive rendendo l’eloquio più intelligibile, efficace, incisivo e al tempo stesso più personale
  • Laboratorio sulle Emozioni: Il fine è quello di aiutare a conoscere se stessi attraverso il gioco teatrale
  • Corso di Teatro over 60, realizzato in collaborazione con Fondazione CA.RI.GE
  • Laboratorio di Animazione Teatrale: rivolto ad animatori, insegnanti, educatori e realizzato in collaborazione con Studio Associato Attori
  • Laboratorio Gesto e Parola: studio delle possibilità creative e comunicative tramite l’espressione corporea, realizzato in collaborazione con Studio Associato Attori
  • I suoni dell’Attore: corso pratico di educazione musicale realizzato in collaborazione con Il violino di Einstein - centro di educazione musicale
  • Teatro dei Desideri: un approccio al teatro per i più piccoli a partire dall’ascolto dei loro pensieri, fantasie, sogni.
Il responsabile della Didattica è la sig.ra Maria Grazia Tirasso: tel.010 51 14 47, mgtirasso@teatrogarage.it
Sala Diana (Teatro Garage)
Tipologia: Teatri
via Paggi 43B Genova
Telefono: 010 51 07 31
Fax: 010 51 14 47

Il Teatro Garage nasce a Genova nel 1981 come spazio teatrale “alternativo”, come era costume in quegli anni, dove allestire spettacoli di teatro contemporaneo, in modo particolare del filone dell’assurdo (Beckett, Ionesco).
La prima sede è una sorta di cantina nel quartiere di San Fruttuoso, situata oltre un arco recante una vecchia scritta in disuso “Garage”: da qui si decide il nome dello spazio e del gruppo, semplicemente aggiungendovi Teatro.
Dopo i fatti del cinema Statuto di Torino, il locale, come molti altri, viene decretato inagibile e la compagnia si trasferisce per la stagione 85/86 al Teatro Ex Enal di Quarto e partecipa a molte rassegne promosse dal Comune di Genova.
Dopo una breve parentesi presso il settecentesco Oratorio di San Filippo, nel centro storico della città, nel 1988 l’Amministrazione Comunale affida al Teatro Garage la gestione della Sala Diana, uno spazio di cento posti ricavato dalla galleria di un ex cinema e già destinato a supermercato nella ex platea.
Il Teatro Garage realizza diversi lavori di miglioramento e dota la sala delle opportune attrezzature tecniche: da allora l’attività della Sala Diana è continuativa, con stagioni teatrali di produzione e ospitalità su due filoni portanti: la drammaturgia contemporanea e il genere comico.
Da quest’ultimo nasce l’idea della rassegna estiva “Ridere d’agosto ma anche prima”, che si svolge annualmente nel periodo luglio/agosto e porta sul palco attori e compagnie tra i più importanti del panorama nazionale e internazionale.
L’ospitalità alla Sala Diana concede spazio a quel teatro che unisce la ricerca alla qualità e che ben si colloca nello spazio accogliente di Via Paggi.
La compagnia ha svolto per anni anche una specifica attività indirizzata agli studenti con momenti di confronto al termine delle rappresentazioni. La produzione più recente è “Il paese dei miei sogni”, realizzato con la collaborazione di Amnesty International e tratto da vari autori che hanno affrontato in epoche diverse il tema dei diritti umani.
L’attività del Teatro Garage si è ampliata negli ultimi anni nel settore dell’organizzazione di stagioni teatrali per conto di diversi comuni liguri quali Arenzano, Loano, Finale Ligure, Bordighera, Imperia, Ventimiglia, con una programmazione differenziata a seconda delle esigenze dei fruitori.

Il Teatro Garage organizza:
  • Corsi di Teatro a vari livelli: Apprendimento delle abilità tecniche di base della recitazione
  • Corso per Parlare in Pubblico: Il fine è quello di migliorare le capacità comunicative ed espressive rendendo l’eloquio più intelligibile, efficace, incisivo e al tempo stesso più personale
  • Laboratorio sulle Emozioni: Il fine è quello di aiutare a conoscere se stessi attraverso il gioco teatrale
  • Corso di Teatro over 60, realizzato in collaborazione con Fondazione CA.RI.GE
  • Laboratorio di Animazione Teatrale: rivolto ad animatori, insegnanti, educatori e realizzato in collaborazione con Studio Associato Attori
  • Laboratorio Gesto e Parola: studio delle possibilità creative e comunicative tramite l’espressione corporea, realizzato in collaborazione con Studio Associato Attori
  • I suoni dell’Attore: corso pratico di educazione musicale realizzato in collaborazione con Il violino di Einstein - centro di educazione musicale
  • Teatro dei Desideri: un approccio al teatro per i più piccoli a partire dall’ascolto dei loro pensieri, fantasie, sogni.
Il responsabile della Didattica è la sig.ra Maria Grazia Tirasso: tel.010 51 14 47, mgtirasso@teatrogarage.it