vai al contenuto vai al footer

Musei e raccolte

La cultura, l'identità, la storia e la espressione artistica dei Liguri e della Liguria. Un patrimonio culturale complesso, fatto di episodi d'arte e preziose testimonianze, dal passato più remoto fino a quello più prossimo, che si intrecciano con paesaggi già straordinari e pure straordinariamente antropizzati e con più nascoste ma sorprendenti espressioni della civiltà e dei saperi delle Comunità locali. Un patrimonio conservato, valorizzato e tramandato anche grazie ai musei e alle raccolte, alle reti museali, ai luoghi di testimonianza diffusi su tutto il territorio regionale.

Nelle pagine seguenti sono elencate le strutture museali di enti locali, di proprietà ecclesiastica o privata che hanno fatto pervenire alla Regione Liguria i propri dati compilando i questionari di autorilevazione distribuiti in ripetute occasioni, anche a fini statistici. A queste si aggiungeranno presto numerose altre realtà locali. L'offerta museale ligure è completata dagli importanti musei ed aree archeologiche dipendenti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Si segnala che alcuni musei sono inclusi in più tipologie in ragione delle diverse nature del patrimonio da loro conservato.

Albissola Marina
Musei e raccolte/Etnografia e antropologia , Musei e raccolte/Arte
La villa settecentesca è un tipico esempio di residenza di villeggiatura suburbana ligure Nella Galleria delle Stagioni, con il pavimento originale di maiolica (XVIII sec), si possono ammirare opere settecentesche dello scultore genovese Filippo Parodi. La cappella è affrescata da Giovanni Agostino Ratti nel 1736. Da vedere anche gli arredi ottocenteschi, la quadreria con tele di scuola genovese dal XVII al XIX secolo, le incisioni, la biblioteca e il parco.
icona
Toirano
Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
Il museo, allestito nelle cinquecentesche scuderie del Palazzo dei Marchesi del Carretto, raccoglie circa millequattrocento oggetti databili dal XVII al XX secolo, attinenti ai mestieri agricoli, artigianali, alle attività domestiche e alla vita quotidiana della Val Varatella.
icona
Arnasco
Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
L’oro della Liguria, l’olio, è celebrato in questo museo, che raccoglie testimonianze della produzione e della coltivazione dell’olivo, con oltre 500 oggetti, tra cui un frantoio del 1796
Icona
Murialdo
Musei e raccolte/Territoriale , Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
C’era una volta… Riofreddo. La storia della vita quotidiana di questo borgo, dal ‘700 ad oggi, tra oggetti di uso comune, tradizioni e lavori manuali. Un salto nel passato di un antico paese contadino
icona
Rialto
Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
L’antica vita quotidiana dell’entroterra e la cultura contadina tradizionale risorgono a Rialto. Un museo che racconta il passato della zona e le sue attività, dalla pastorizia alla cultura del castagno
Icona
Albenga
Musei e raccolte/Territoriale , Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
La produzione dell’olio e del vino al centro di questo museo ricavato in un antico frantoio nelle mura medievali di Albenga
Icona