vai al contenuto vai al footer

Musei e raccolte

La cultura, l'identità, la storia e la espressione artistica dei Liguri e della Liguria. Un patrimonio culturale complesso, fatto di episodi d'arte e preziose testimonianze, dal passato più remoto fino a quello più prossimo, che si intrecciano con paesaggi già straordinari e pure straordinariamente antropizzati e con più nascoste ma sorprendenti espressioni della civiltà e dei saperi delle Comunità locali. Un patrimonio conservato, valorizzato e tramandato anche grazie ai musei e alle raccolte, alle reti museali, ai luoghi di testimonianza diffusi su tutto il territorio regionale.

Nelle pagine seguenti sono elencate le strutture museali di enti locali, di proprietà ecclesiastica o privata che hanno fatto pervenire alla Regione Liguria i propri dati compilando i questionari di autorilevazione distribuiti in ripetute occasioni, anche a fini statistici. A queste si aggiungeranno presto numerose altre realtà locali. L'offerta museale ligure è completata dagli importanti musei ed aree archeologiche dipendenti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Si segnala che alcuni musei sono inclusi in più tipologie in ragione delle diverse nature del patrimonio da loro conservato.

Carcare
Musei e raccolte/Storia
Il Museo Alpino istituito dal Gruppo Alpini di Carcare, conserva una grande collezione di oggetti appartenuti alle truppe alpine italiane, durante le due guerre mondiali. Una raccolta in continuo divenire grazie alle donazioni di oggetti di alpini e dei loro familiari
Icona
Carcare
Musei e raccolte/Storia
Un museo istituito a ricordo di uno dei protagonisti della cultura e della politica italiana della seconda metà dell’800, Anton Giulio Barrili. La biblioteca del Centro Studi Barrili e il vero e proprio museo che conserva volumi, riviste, quotidiani e carteggi del giornalista savonese
Icona