vai al contenuto vai al footer

Musei e raccolte

La cultura, l'identità, la storia e la espressione artistica dei Liguri e della Liguria. Un patrimonio culturale complesso, fatto di episodi d'arte e preziose testimonianze, dal passato più remoto fino a quello più prossimo, che si intrecciano con paesaggi già straordinari e pure straordinariamente antropizzati e con più nascoste ma sorprendenti espressioni della civiltà e dei saperi delle Comunità locali. Un patrimonio conservato, valorizzato e tramandato anche grazie ai musei e alle raccolte, alle reti museali, ai luoghi di testimonianza diffusi su tutto il territorio regionale.

Nelle pagine seguenti sono elencate le strutture museali di enti locali, di proprietà ecclesiastica o privata che hanno fatto pervenire alla Regione Liguria i propri dati compilando i questionari di autorilevazione distribuiti in ripetute occasioni, anche a fini statistici. A queste si aggiungeranno presto numerose altre realtà locali. L'offerta museale ligure è completata dagli importanti musei ed aree archeologiche dipendenti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Si segnala che alcuni musei sono inclusi in più tipologie in ragione delle diverse nature del patrimonio da loro conservato.

Sanremo
Musei e raccolte/Arte
Nel palazzo, costruito nel XV secolo, ha sede il museo civico, dove sono custoditi splendidi affreschi di G.B. Merano (1632-1698) e di M. Carrega (1737-1819). Nella prima sala sono esposti reperti archeologici preistorici, protostorici e romani trovati nel territorio ligure. Nella pinacoteca sono raccolte le opere donate dallo scrittore Renzo Laurano. Im mostra anche carte geografiche della Liguria e cimeli garibaldini, dalla collezione privata della nobildonna inglese C.G. Phillipson.
icona
Sanremo
Musei e raccolte/Arte
Nella dimora tardo-ottocentesca di villa Luca, la collezione comprende una quadreria e una biblioteca istituite col lascito che il sacerdote Paolo Stefano Rambaldi (1803-1865) destinò alla sua morte alla città natale. La pinacoteca vanta un centinaio di opere pittoriche comprese tra il XV e il XIX secolo, mentre la biblioteca conserva incunaboli, cinquecentine, rari manoscritti e un epistolario del Rambaldi con personaggi illustri del Risorgimento come Manzoni, Pellico, Gioberti, d'Azeglio.
icona
Sanremo
Musei e raccolte/Scienza e tecnica
Un centinaio di antichi strumenti di fisica e geodesia, una collezione di antichi apparecchi scientifici risalenti alla seconda metà del XIX secolo. Un’occasione per scoprire come si studiavano e capivano la fisica e le scienze della terra oltre un secolo fa. La collezione comprende anche raccolte mineralogiche, di scienze naturali e modelli anatomici.
icona
Sanremo
Musei e raccolte/Scienza e tecnica
Un museo che conserva gli strumenti del gabinetto didattico di fisica, appartenuti al liceo classico "G.D. Cassini" di Sanremo. Anche Alfred Nobel usò quegli strumenti . Oggi è possibile ammirarli in un allestimento espositivo che ne sottolinea il pregio tecnico
icona