vai al contenuto vai al footer

Musei e raccolte

La cultura, l'identità, la storia e la espressione artistica dei Liguri e della Liguria. Un patrimonio culturale complesso, fatto di episodi d'arte e preziose testimonianze, dal passato più remoto fino a quello più prossimo, che si intrecciano con paesaggi già straordinari e pure straordinariamente antropizzati e con più nascoste ma sorprendenti espressioni della civiltà e dei saperi delle Comunità locali. Un patrimonio conservato, valorizzato e tramandato anche grazie ai musei e alle raccolte, alle reti museali, ai luoghi di testimonianza diffusi su tutto il territorio regionale.

Nelle pagine seguenti sono elencate le strutture museali di enti locali, di proprietà ecclesiastica o privata che hanno fatto pervenire alla Regione Liguria i propri dati compilando i questionari di autorilevazione distribuiti in ripetute occasioni, anche a fini statistici. A queste si aggiungeranno presto numerose altre realtà locali. L'offerta museale ligure è completata dagli importanti musei ed aree archeologiche dipendenti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Si segnala che alcuni musei sono inclusi in più tipologie in ragione delle diverse nature del patrimonio da loro conservato.

Chiavari
Musei e raccolte/Arte
Più di sessanta lavori dello scultore Lorenzo Garaventa, rappresentativi della sua produzione in terracotta, legno, gesso e bronzo, oltre a moltissimi disegni e bozze, sono esposti nelle sale e nel giardino del palazzo che ospita la Società Economica di Chiavari.
icona
Rapallo
Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
Sull'antica strada che porta a San Maurizio di Monti a Rapallo si trova un complesso molitorio divenuto una sede museale di grande interesse per la storia della cultura materiale locale.
Di proprietà della famiglia Pendola, il frantoio e il mulino per il grano sono stati recentemente adibiti a piccolo museo di cultura contadina e dichiarati di interesse culturale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
icona
Genova
Musei e raccolte/Arte
Pittura ligure dal XIV al XIX secolo e maioliche europee dal Seicento in poi: ecco i due principali fil rouge espositivi del museo. Un istituto antico ma capace di rinnovarsi, che oltre alle opere dei grandi maestri della scuola genovese - da Cambiaso a Strozzi, da Fiasella, al Grechetto e al Piola - e quelle di artisti moderni e contemporanei, completa il percorso di visita con l'archivio, la gipsoteca e le collezioni di disegni e stampe.
icona
Ronco Scrivia
Musei e raccolte/Storia
Il museo dedicato alla vita della Santa Madre Fondatrice delle Suore Benedettine della Provvidenza si trova a Ronco Scrivia e raccoglie gli oggetti appartenuti alla religiosa nata in una piccola frazione di Campomorone, alle pendici dell'Appennino Ligure.
Icona
Genova
Musei e raccolte/Specializzato
Il rapporto tra la riviera ligure e il mare è il tema della raccolta ospitata all’interno della cinquecentesca Villa Centurione Doria di Pegli. Un viaggio nel tempo che parte dal Medioevo alla scoperta di carte geografiche, dipinti, disegni, modelli navali, strumenti di costruzione e di navigazione e antichi cantieri navali e botteghe artigiane legate al mondo marittimo.
icona
Genova
Musei e raccolte/Scienza e tecnica
Gli storici laboratori di chimica dell’Ateneo genovese allestiti a museo, per la raccolta e la mostra di strumentazioni scientifiche di metà '800. Una testimonianza di apparecchiature usate per la ricerca e l’insegnamento universitario
icona
Genova
Musei e raccolte/Arte
Un museo-laboratorio dedicato allo scenografo e illustratore Emanuele Luzzati, ospitato negli spazi di Porta Siberia al Porto Antico. Oltre alle sue opere, all'interno del museo sono organizzati corsi, incontri e workshop per bambini
icona
Campomorone
Musei e raccolte/Storia , Musei e raccolte/Specializzato
A Campomorone è allestito il museo storico della Croce Rossa italiana, una struttura unica in italia. 11 sale ne illustrano la storia, gli interventi e il gran numero di oggetti e strumenti risalenti alle due guerre mondiali
icona
San Colombano Certenoli
Musei e raccolte/Storia , Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
Il Museo del Lascito sito in un palazzetto donato al Comune dalla famiglia Cuneo, ospita arredi, oggetti e libri della famiglia, fra cui il volume della vita di Cristoforo Colombo. Una sala riproduce un laboratorio da calzolaio con materiali originali mentre all’esterno si trovano macchine e attrezzature agricole ed enologiche.
Icona
Genova
Musei e raccolte/Storia
L’Ospitale della Commenda di San Giovanni di Prè ospita il Museoteatro. La Commenda, nata per dare ospitalità a pellegrini e viandanti collegando popoli e culture diverse, è essenzialmente a carattere multimediale e veicola il concetto di interculturalità.
icona