vai al contenuto vai al footer

Musei e raccolte

La cultura, l'identità, la storia e la espressione artistica dei Liguri e della Liguria. Un patrimonio culturale complesso, fatto di episodi d'arte e preziose testimonianze, dal passato più remoto fino a quello più prossimo, che si intrecciano con paesaggi già straordinari e pure straordinariamente antropizzati e con più nascoste ma sorprendenti espressioni della civiltà e dei saperi delle Comunità locali. Un patrimonio conservato, valorizzato e tramandato anche grazie ai musei e alle raccolte, alle reti museali, ai luoghi di testimonianza diffusi su tutto il territorio regionale.

Nelle pagine seguenti sono elencate le strutture museali di enti locali, di proprietà ecclesiastica o privata che hanno fatto pervenire alla Regione Liguria i propri dati compilando i questionari di autorilevazione distribuiti in ripetute occasioni, anche a fini statistici. A queste si aggiungeranno presto numerose altre realtà locali. L'offerta museale ligure è completata dagli importanti musei ed aree archeologiche dipendenti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Si segnala che alcuni musei sono inclusi in più tipologie in ragione delle diverse nature del patrimonio da loro conservato.

Genova
Musei e raccolte/Storia
La casa natale di Giuseppe Mazzini conserva documenti e cimeli dell'epoca, in un percorso museale che racconta i momenti salienti della nascita dell'Italia: da Balilla ai giacobini, dalla Repubblica Ligure alla Giovine Italia, dal 1848, alle guerre per l'Indipendenza, dall'impresa dei Mille a Roma Capitale, un viaggio nel tempo per riscoprire un periodo indimenticabile.
icona
Camogli
Musei e raccolte/Storia , Musei e raccolte/Specializzato
Un emigrante che torna a casa e regala al suo paese – e ai suoi pescatori e naviganti – un museo. È la storia d'amore tra un paese speciale, tutto affacciato sul mare, e i suoi abitanti, che dal continuo rapporto col mare traggono sostentamento, lavoro e fatica. Modellini, marine, strumenti di navigazione, diari di bordo, cimeli e documenti la raccontano.
icona
Carcare
Musei e raccolte/Storia
Il Museo Alpino istituito dal Gruppo Alpini di Carcare, conserva una grande collezione di oggetti appartenuti alle truppe alpine italiane, durante le due guerre mondiali. Una raccolta in continuo divenire grazie alle donazioni di oggetti di alpini e dei loro familiari
Icona
Carcare
Musei e raccolte/Storia
Un museo istituito a ricordo di uno dei protagonisti della cultura e della politica italiana della seconda metà dell’800, Anton Giulio Barrili. La biblioteca del Centro Studi Barrili e il vero e proprio museo che conserva volumi, riviste, quotidiani e carteggi del giornalista savonese
Icona
Varese Ligure
Musei e raccolte/Storia , Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
Un viaggio nella cultura contadina attraverso gli oggetti di uso quotidiano e le lavorazioni tradizionali dei prodotti della terra
Icona
Campomorone
Musei e raccolte/Storia , Musei e raccolte/Specializzato
A Campomorone è allestito il museo storico della Croce Rossa italiana, una struttura unica in italia. 11 sale ne illustrano la storia, gli interventi e il gran numero di oggetti e strumenti risalenti alle due guerre mondiali
icona
Chiavari
Musei e raccolte/Storia
Il Museo Marinaro di Calvari ospita una vasta raccolta di rare conchiglie di mare e di terra, modellini navali a vela e radiocomandati, strumenti per la navigazione e apparecchiature radiofoniche di epoca marconiana.
icona
Millesimo
Musei e raccolte/Storia
Il museo Napoleonico consta di una ricca e significativa raccolta di stampe, carte geografiche, manifesti e bandi relativi alla vittoriosa Campagna d'Italia di Napoleone. La raccolta costituisce una preziosa testimonianza delle vicende che presero le mosse proprio dall'entroterra savonese. Interessanti anche i reperti, militari e civili, rinvenuti sui luoghi dei combattimenti e i plastici con le ricostruzioni di alcuni scontri sui campi di battaglia.
icona
Perinaldo
Musei e raccolte/Storia
Un’esposizione permanente allestita in alcune stanze del palazzo comunale di Perinaldo in memoria di Gio Domenico Cassini, astronomo originario del paese. La mostra ripercorre la vita e l'attività dello scienziato nei vari ambiti scientifici
Icona
Genova
Musei e raccolte/Storia
La Filarmonica Sestrese, fondata nel 1845, nata principalmente come scuola di musica con l’intento di togliere dalla strada la gioventù locale, ospita numerosi cimeli: dalla bandiera tricolore, donata dal nobile Faraggiana nel 1847, quando ancora non era simbolo nazionale alle partiture autografate da Giacomo Puccini.
Icona