vai al contenuto vai al footer

Musei e raccolte

La cultura, l'identità, la storia e la espressione artistica dei Liguri e della Liguria. Un patrimonio culturale complesso, fatto di episodi d'arte e preziose testimonianze, dal passato più remoto fino a quello più prossimo, che si intrecciano con paesaggi già straordinari e pure straordinariamente antropizzati e con più nascoste ma sorprendenti espressioni della civiltà e dei saperi delle Comunità locali. Un patrimonio conservato, valorizzato e tramandato anche grazie ai musei e alle raccolte, alle reti museali, ai luoghi di testimonianza diffusi su tutto il territorio regionale.

Nelle pagine seguenti sono elencate le strutture museali di enti locali, di proprietà ecclesiastica o privata che hanno fatto pervenire alla Regione Liguria i propri dati compilando i questionari di autorilevazione distribuiti in ripetute occasioni, anche a fini statistici. A queste si aggiungeranno presto numerose altre realtà locali. L'offerta museale ligure è completata dagli importanti musei ed aree archeologiche dipendenti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Si segnala che alcuni musei sono inclusi in più tipologie in ragione delle diverse nature del patrimonio da loro conservato.

La Spezia
Musei e raccolte/Arte
Nel cuore della città, il CAMeC è una struttura molta attiva, sede di archivi, mostre ed eventi di varia natura, nata con l'intento di conservare, esporre, incrementare e promuovere le collezioni civiche acquisite durante la metà degli anni Cinquanta grazie al Premio del Golfo ed ampliate alla luce delle recenti cospicue donazioni Cozzani e Battolini.
icona
Carro
Musei e raccolte/Specializzato , Musei e raccolte/Storia naturale e scienze naturali
In omaggio ad un territorio tradizionalmente ricco dal punto di vista minerario, il Museo Mineralogico della Val di Vara, ospitato nella sede del Municipio del Comune di Carro, accoglie una ricca collezione di minerali, di pietre preziose e semipreziose e una suggestiva raccolta di minerali fluorescenti visibili con la lampada di Wood a raggi ultravioletti.
icona
La Spezia
Musei e raccolte/Arte
L’antico Oratorio di S.Bernardino, nel centro storico spezzino, ospita il Museo Diocesano della Spezia: pitture, sculture, tessili, oreficerie, oggetti preziosi e opere di rilievo (Carpenino, Carlo Bracceso). Un percorso che ricostruisce la storia urbana della Spezia fortemente condizionata dalla costruzione dell'Arsenale militare nel XIX secolo; con uno sguardo anche alle bellezze delle Cinque Terre, Val di Vara e Portovenere. Ampio risalo anche alla religiosità popolare con testimonianze provenienti da antiche Confraternite.
Icona
Calice al Cornoviglio
Musei e raccolte/Specializzato
Nei sotterranei del Castello Doria Malaspina è allestito il Museo dell’Apicoltura, che espone alveari primitivi e strumenti per la raccolta e la lavorazione del miele.
Icona
Sarzana
Musei e raccolte/Arte
Il museo Diocesano di Sarzana conserva un inestimabile patrimonio artistico e di fede. Suppellettili, arredi sacri, pitture e sculture, filati di velluto e oro sono solo alcune delle opere che potrete vedere al museo
Icona
Varese Ligure
Musei e raccolte/Storia , Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
Un viaggio nella cultura contadina attraverso gli oggetti di uso quotidiano e le lavorazioni tradizionali dei prodotti della terra
Icona
La Spezia
Musei e raccolte/Specializzato
Nel “Centro della Comunicazione” della Spezia è stato realizzato l’Archivio della Fotografia, finalizzato alla catalogazione e valorizzazione del patrimonio fotografico storico, con particolare attenzione al territorio spezzino.
Icona
Calice al Cornoviglio
Musei e raccolte/Arte
Il Piccolo Museo Pietro Rosa è allestito all’interno del Castello Doria Malaspina. Raccoglie le 95 opere del pittore spezzino, che nelle sue tele e disegni “mostra” la propria passione per la sua terra di origine.
Icona
Maissana
Musei e raccolte/Archeologia
Il sito archeologico della Valle del Lagorara è un antica miniera di diaspro a cielo aperto, rappresenta un rarissimo caso e per di più di grandi dimensioni. Sono stati ritrovati numerosi reperti: punte di freccia, frammenti di percussori e resti di oggetti in ceramica utilizzati dagli antichi minatori.
Icona
Calice al Cornoviglio
Musei e raccolte/Arte
La Pinacoteca David Beghè dedicata interamente al pittore calicese espone 36 dipinti ad olio e diversi pannelli fotografici che riproducono gli affreschi dell’artista suddivisi tematicamente in quattro sale: ritratti, paesaggi, soggetti religiosi e affreschi.
Icona