vai al contenuto vai al footer

MUSEO STORICO DEL RISORGIMENTO

Tipologia: Musei e raccolte/Storia
VIA RAVASCHIERI 15 - 16043 Chiavari (GE)
Telefono: 0185/322713
Fax: 0185/364719
Palazzo Rocca Palazzo Rocca
Natura morta con selvaggina Natura morta con selvaggina
Il Museo, inaugurato nel 1982, nasce dalla volontà di conservare e far conoscere ai cittadini chiavaresi i numerosi documenti e gli importanti cimenli che testimoniano il profondo legame di Chiavari e del suo entroterra con i protagonisti del Risorgimento: nel Museo sono, infatti, esposti gli alberi genealogici di Garibaldi, Mazzini e Bixio che attestano le loro origini chiavaresi. Tra i principali documenti risorgimentali spiccano numerose lettere autografe di Garibaldi e Mazzini, 40 fascicoletti originale della "Giovine Italia" e la stampa originale dell'elenco dei partecipanti alla Spedizione dei Mille. Le numerose litografie testimoniano episodi di battaglie risorgimentali. Documenti unici sono i tre registri relativi alla elezione dei pontefici Pio VIII, Leone XII, Gregorio XVI, così come unica è la cosiddetta "Lettera Graziosa" di Papa Innocenzo IV Fieschi. Al Museo del Risorgimento è annesso, dal 1999, il Museo dei Combattenti che conserva cimeli e reperti dei due conflitti mondiali.
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Prenotazione: facoltativa
Telefono: 0185.324713
E-mail: info@societaeconomica.it
Fax: 0185.324719
Accessibilità:
Accessibilità: no
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: ad uso interno
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione altro materiale informativo: si
Visite guidate: si
Parcheggio
MUSEO STORICO DEL RISORGIMENTO
Tipologia: Musei e raccolte/Storia
VIA RAVASCHIERI 15 16043 Chiavari (GE)
Telefono: 0185/322713
Fax: 0185/364719
Il Museo, inaugurato nel 1982, nasce dalla volontà di conservare e far conoscere ai cittadini chiavaresi i numerosi documenti e gli importanti cimenli che testimoniano il profondo legame di Chiavari e del suo entroterra con i protagonisti del Risorgimento: nel Museo sono, infatti, esposti gli alberi genealogici di Garibaldi, Mazzini e Bixio che attestano le loro origini chiavaresi. Tra i principali documenti risorgimentali spiccano numerose lettere autografe di Garibaldi e Mazzini, 40 fascicoletti originale della "Giovine Italia" e la stampa originale dell'elenco dei partecipanti alla Spedizione dei Mille. Le numerose litografie testimoniano episodi di battaglie risorgimentali. Documenti unici sono i tre registri relativi alla elezione dei pontefici Pio VIII, Leone XII, Gregorio XVI, così come unica è la cosiddetta "Lettera Graziosa" di Papa Innocenzo IV Fieschi. Al Museo del Risorgimento è annesso, dal 1999, il Museo dei Combattenti che conserva cimeli e reperti dei due conflitti mondiali.
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Riduzione da , euro a , euro
Prenotazione: FACOLTATIVA
Telefono: 0185.324713
E-mail: info@societaeconomica.it
Fax: 0185.324719
Accessibilità: no
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: ad uso interno
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione altro materiale informativo: si
Visite guidate: si
Parcheggio