vai al contenuto vai al footer

MUSEO DIOCESANO DELLA SPEZIA

Tipologia: Musei e raccolte/Arte
via del Prione 156 - 19122 La Spezia (SP)
Telefono: 0187258570
Fax: 0187257426
Il Museo Diocesano della Spezia fa parte di un ricco percorso comprendente anche le sedi di Sarzana e Brugnato. E' ospitato nell'antico Oratorio di S. Bernardino, posto nel centro storico spezzino, vicino al Museo Lia e agli altri musei cittadini. L'allestimento vuole anzitutto offrire un percorso sui fili della memoria di luoghi e territori attraverso l'utilizzo di pannelli e l'esposizione di oggetti d'arte; la città della Spezia ed i suoi dintorni, infatti, sono stati fortemente condizionati nel loro assetto dalla costruzione dell'Arsenale militare, nel XIX secolo, che ha cambiato radicalmente la fisionomia urbana inglobando anche antiche chiese e conventi. Pitture, sculture, tessili, oreficerie, con oggetti preziosi o simbolicamente pregnanti ed opere di assoluto rilievo tra cui quelle del Carpenino o quelle di Carlo Braccesco, allargano poi il panorama sul patrimonio d'arte delle varie zone della diocesi, in particolare delle Cinque Terre, della Val di Vara, di Portovenere. Ampio risalto è dato anche alla religiosità popolare, con significative testimonianze provenienti da antiche Confraternite.
Tariffe
Costo biglietto intero: 4,50 euro
Riduzione da 3,0 euro
Prenotazione: facoltativa
Telefono: 0187258570
E-mail: museosp@diocesilaspezia.it
Accessibilità:
Servizi igienici: $$datasiel.label.luogo.$$
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: $$datasiel.label.luogo.$$
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: no
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Parcheggio
MUSEO DIOCESANO DELLA SPEZIA
Tipologia: Musei e raccolte/Arte
via del Prione 156 19122 La Spezia (SP)
Telefono: 0187258570
Fax: 0187257426
Il Museo Diocesano della Spezia fa parte di un ricco percorso comprendente anche le sedi di Sarzana e Brugnato. E' ospitato nell'antico Oratorio di S. Bernardino, posto nel centro storico spezzino, vicino al Museo Lia e agli altri musei cittadini. L'allestimento vuole anzitutto offrire un percorso sui fili della memoria di luoghi e territori attraverso l'utilizzo di pannelli e l'esposizione di oggetti d'arte; la città della Spezia ed i suoi dintorni, infatti, sono stati fortemente condizionati nel loro assetto dalla costruzione dell'Arsenale militare, nel XIX secolo, che ha cambiato radicalmente la fisionomia urbana inglobando anche antiche chiese e conventi. Pitture, sculture, tessili, oreficerie, con oggetti preziosi o simbolicamente pregnanti ed opere di assoluto rilievo tra cui quelle del Carpenino o quelle di Carlo Braccesco, allargano poi il panorama sul patrimonio d'arte delle varie zone della diocesi, in particolare delle Cinque Terre, della Val di Vara, di Portovenere. Ampio risalto è dato anche alla religiosità popolare, con significative testimonianze provenienti da antiche Confraternite.
Tariffe
Costo biglietto intero: 4,50 euro
Riduzione da 3,0 euro a , euro
Prenotazione: FACOLTATIVA
Telefono: 0187258570
E-mail: museosp@diocesilaspezia.it
Accessibilità: $$datasiel.label.luogo.$$
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: no
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Parcheggio