vai al contenuto vai al footer

MUSEO DI ETNOMEDICINA ANTONIO SCARPA

Tipologia: Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
VIA BALBI 4 - 16126 Genova (GE)
Telefono: 010/2095044 - 2099745
Fax: 010/2099517
Uno degli oggetti in mostra Uno degli oggetti in mostra
Uno delle maschere in mostra Uno delle maschere in mostra
Spazi espositivi Spazi espositivi
Il Museo di Etnomedicina, unico nel suo genere al mondo, allestito negli spazi del Dipartimento di Scienze Antropologiche dell'Università di Genova, compendia i viaggi e i 55 anni di attività del docente e medico periodeuta Antonio Scarpa (1903-2000), curioso di apprendere come si curano i popoli dei cinque Continenti seguendo le proprie medicine tradizionali. La collezione, che conta oltre 1500 oggetti, è ordinata secondo un criterio diacronico, a partire dai sistemi medici più antichi per giungere all'attualità delle tradizioni popolari, rispettando nel contempo la cronologia degli itinerari compiuti da Scarpa dal 1938 al 1992. Alcune vetrine sono tematiche e trattano nei dettagli argomenti specifici che, in taluni casi, sono assurti a discipline autonome. Oggetti, strumenti, farmaci, fotografie (con riferimenti a circostanze di tempo e di luogo) documentano le strategie sanitarie, o singole pratiche profilattiche e curative, adottate da numerosi e differenti gruppi etnici. Ne risulta una testimonianza preziosa di un sapere medico in via d'estinzione, di un itinerario nell'universo storico dell'uomo sub specie medicinae. Dal 2012 presso il Castello D'Albertis - Museo delle culture del mondo è allestita, in collaborazione con il CELSO Istituto di Studi Orientali, una esposizione permanente di oggetti e materiali dalle collezioni del Museo di Etnomedicina, dedicata alla filosofia, alla storia, ai principi, alla fisiologia e alle tecniche delle medicine tradizionali dei popoli, con particolare riferimento alle tradizioni principali di Cina, India, Tibet e Mondo Arabo-islamico.
Tariffe
Prenotazione: obbligatoria
Telefono: 010.2095044 - 2099745
E-mail: museo.etnomedicina@unige.it
Fax: 010.2099517
Accessibilità:
Servizi igienici: $$datasiel.label.luogo.$$
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: $$datasiel.label.luogo.$$
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: no
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Parcheggio
MUSEO DI ETNOMEDICINA ANTONIO SCARPA
Tipologia: Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
VIA BALBI 4 16126 Genova (GE)
Telefono: 010/2095044 - 2099745
Fax: 010/2099517
Il Museo di Etnomedicina, unico nel suo genere al mondo, allestito negli spazi del Dipartimento di Scienze Antropologiche dell'Università di Genova, compendia i viaggi e i 55 anni di attività del docente e medico periodeuta Antonio Scarpa (1903-2000), curioso di apprendere come si curano i popoli dei cinque Continenti seguendo le proprie medicine tradizionali. La collezione, che conta oltre 1500 oggetti, è ordinata secondo un criterio diacronico, a partire dai sistemi medici più antichi per giungere all'attualità delle tradizioni popolari, rispettando nel contempo la cronologia degli itinerari compiuti da Scarpa dal 1938 al 1992. Alcune vetrine sono tematiche e trattano nei dettagli argomenti specifici che, in taluni casi, sono assurti a discipline autonome. Oggetti, strumenti, farmaci, fotografie (con riferimenti a circostanze di tempo e di luogo) documentano le strategie sanitarie, o singole pratiche profilattiche e curative, adottate da numerosi e differenti gruppi etnici. Ne risulta una testimonianza preziosa di un sapere medico in via d'estinzione, di un itinerario nell'universo storico dell'uomo sub specie medicinae. Dal 2012 presso il Castello D'Albertis - Museo delle culture del mondo è allestita, in collaborazione con il CELSO Istituto di Studi Orientali, una esposizione permanente di oggetti e materiali dalle collezioni del Museo di Etnomedicina, dedicata alla filosofia, alla storia, ai principi, alla fisiologia e alle tecniche delle medicine tradizionali dei popoli, con particolare riferimento alle tradizioni principali di Cina, India, Tibet e Mondo Arabo-islamico.
Tariffe
Riduzione da , euro a , euro
Prenotazione: OBBLIGATORIA
Telefono: 010.2095044 - 2099745
E-mail: museo.etnomedicina@unige.it
Fax: 010.2099517
Accessibilità: $$datasiel.label.luogo.$$
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: no
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Parcheggio