vai al contenuto vai al footer

MUSEO DEL SIGILLO

Tipologia: Musei e raccolte/Specializzato (sigillografia)
VIA DEL PRIONE 236 - 19121 La Spezia (SP)
Telefono: 0187/778544
Fax: 0187/257629
accessibilità a portatori di handicap attività didattiche
Sigillo mesopotamico, V millennio a.C. Sigillo mesopotamico, V millennio a.C.
Sigillo inglese, prima metà del XIX secolo Sigillo inglese, prima metà del XIX secolo
Una sala Una sala
L'esterno L'esterno
Il Museo del Sigillo, aperto al pubblico nell'anno 2000 al primo piano della Palazzina delle Arti - costruzione neomedioevale realizzata negli anni Venti del '900 da Franco Oliva -, ospita la raccolta di sigilli che i coniugi Lilian ed Euro Capellini hanno donato al Comune della Spezia, offrendo ai visitatori la più completa collezione sfragistica che sia stata mai riunita. La compongono, infatti, circa millecinquecento matrici e impronte sigillari, databili dal IV millennio a.C. sino ai giorni nostri. I sigilli provengono da Mesopotamia, Egitto, America Precolombiana, Cina, Giappone e da aree di influenza islamica. La sezione più rappresentativa è costituita da materiale europeo e nordamericano. Il percorso si articola secondo un ordine cronologico e geografico a partire dagli esemplari del IV millennio a.C., dell'Egitto e poi dell'età imperiale romana. Il periodo tra il Sette e l'Ottocento è il più importante per la produzione di sigilli. Numerosi sono quelli creati da maestri francesi, tra cui spiccano quelli Art Nouveau di cristallo e vetro realizzati da René Lalique, senza contare i sigilli ecclesiastici dal Trecento all'Ottocento. Nella seconda sala sono esposti sigilli in oro tra cui le realizzazioni dell'orefice degli zar, Fabergé. Infine nella terza sala si trovano quelli prodotti in Oriente dal IV secolo a.C. alla contemporaneità.

COLLEZIONI

Collezione Lilian ed Euro Capellini
la raccolta, iniziata negli anni settanta del secolo scorso, è frutto di ricerche sul campo affiancate da collaborazioni con le più famose case d'asta.
Tipologia collezioni: matrici e impronte sigillari
Numero beni: 1500
Tariffe
Costo biglietto intero: 3,0 euro
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): ridotto
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): intero
Anziani (oltre 65 anni): ridotto
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: ridotto
Altro: ridotto
Riduzione da 2,0 euro a 1,55 euro
Prenotazione: facoltativa
Telefono: 0187/778544
E-mail: museodelsigillo@laspeziacultura.it
Fax: 0187/257629
Accessibilità:
Accessibilità: si
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: si
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: ad uso interno
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: ad uso interno
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prenotazione biglietti di ingresso: si
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione sussidi audiovisivi e informatici: si
Produzione altro materiale informativo: si
Pubblicazioni libri e cataloghi: si
Servizio di biglietteria: si
Vendita di pubblicazioni e materiali informativi: si
Visite guidate: si
Guardaroba Parcheggio
Attività didattiche: si
Costo attivita': A PAGAMENTO
MUSEO DEL SIGILLO
Tipologia: Musei e raccolte/Specializzato (sigillografia)
VIA DEL PRIONE 236 19121 La Spezia (SP)
Telefono: 0187/778544
Fax: 0187/257629
accessibilità a portatori di handicap attività didattiche
Il Museo del Sigillo, aperto al pubblico nell'anno 2000 al primo piano della Palazzina delle Arti - costruzione neomedioevale realizzata negli anni Venti del '900 da Franco Oliva -, ospita la raccolta di sigilli che i coniugi Lilian ed Euro Capellini hanno donato al Comune della Spezia, offrendo ai visitatori la più completa collezione sfragistica che sia stata mai riunita. La compongono, infatti, circa millecinquecento matrici e impronte sigillari, databili dal IV millennio a.C. sino ai giorni nostri. I sigilli provengono da Mesopotamia, Egitto, America Precolombiana, Cina, Giappone e da aree di influenza islamica. La sezione più rappresentativa è costituita da materiale europeo e nordamericano. Il percorso si articola secondo un ordine cronologico e geografico a partire dagli esemplari del IV millennio a.C., dell'Egitto e poi dell'età imperiale romana. Il periodo tra il Sette e l'Ottocento è il più importante per la produzione di sigilli. Numerosi sono quelli creati da maestri francesi, tra cui spiccano quelli Art Nouveau di cristallo e vetro realizzati da René Lalique, senza contare i sigilli ecclesiastici dal Trecento all'Ottocento. Nella seconda sala sono esposti sigilli in oro tra cui le realizzazioni dell'orefice degli zar, Fabergé. Infine nella terza sala si trovano quelli prodotti in Oriente dal IV secolo a.C. alla contemporaneità.

COLLEZIONI

Collezione Lilian ed Euro Capellini
la raccolta, iniziata negli anni settanta del secolo scorso, è frutto di ricerche sul campo affiancate da collaborazioni con le più famose case d'asta.
Tipologia collezioni: matrici e impronte sigillari
Numero beni: 1500
Tariffe
Costo biglietto intero: 3,0 euro
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): ridotto
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): intero
Anziani (oltre 65 anni): ridotto
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: ridotto
Altro: ridotto
Riduzione da 2,0 euro a 1,55 euro
Prenotazione: FACOLTATIVA
Telefono: 0187/778544
E-mail: museodelsigillo@laspeziacultura.it
Fax: 0187/257629
Accessibilità: si
Accessibilità:
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: si
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: ad uso interno
Attività didattiche: si
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: ad uso interno
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prenotazione biglietti di ingresso: si
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione sussidi audiovisivi e informatici: si
Produzione altro materiale informativo: si
Pubblicazioni libri e cataloghi: si
Servizio di biglietteria: si
Vendita di pubblicazioni e materiali informativi: si
Visite guidate: si
Guardaroba Parcheggio
$$datasiel.label.luogo.A PAGAMENTO$$