vai al contenuto vai al footer

MUSEO NAZIONALE DEI TRASPORTI

Tipologia: Musei e raccolte/Scienza e tecnica
VIA DEL CANALETTO 100 - 19126 La Spezia (SP)
Telefono: 0187/522511; 335/5451474
Fax: 0187/718912
accessibilità a portatori di handicap
Uno dei mezzi esposti Uno dei mezzi esposti
Uno dei mezzi esposti Uno dei mezzi esposti
Alcuni dei mezzi esposti Alcuni dei mezzi esposti
Uno dei mezzi esposti Uno dei mezzi esposti
Modellini Modellini
Modellini Modellini
Strumentazioni Strumentazioni
Strumentazioni Strumentazioni
Strumentazioni Strumentazioni
Il Museo nasce nel 1986 con il proposito di conservare e valorizzare materiali e aspetti della storia dei trasporti in Italia, dai mezzi pubblici su gomma e dai filoveicoli al trasporto ferroviario. Nell'ambientazione dell'ex squadra rialzo F.S., innumerevoli esemplari storici offrono una panoramica dell'evoluzione tecnica e formale dei mezzi rotabili, sia sulle linee della rete F.S. sia nell'ambito delle industrie che utilizzano piccoli mezzi ferroviari per la movimentazione delle merci: dall'imponente locomotiva a vapore Gruppo 743 al piccolo locomotore alimentato a batterie di accumulatori. La trazione diesel è ben rappresentata da un locomotore a 2 assi, denominato "sogliola" per il suo curioso aspetto. Tra i mezzi trainati spiccano un antico carro merci di fattura ottocentesca e un bagagliaio con servizio postale. L'esposizione dei cimeli della sezione ferroviaria ripropone un'ambientazione che si richiama al passato: nell'area più ampia è stato ricostruito un tratto di binario completo di massicciata, corredato di 2 carrelli di servizio di cui uno modificato come carro diserbante e azionato dal motore di una lambretta. Fa parte inoltre del patrimonio del Museo un'ampia raccolta di oggetti - che affianca ai complessi apparati di comando delle stazioni semplici manufatti d'uso quotidiano in ambito ferroviario - e un settore dedicato alla modellistica dove si possono apprezzare le ricostruzioni del Vinciguerra. Il museo contempla infine una "sezione vivente" costituita da mezzi d'epoca perfettamente funzionanti, utilizzati a scopo didattico, turistico e promozionale.

COLLEZIONI

Treni
collezione di materiale rotabile ferroviario di interesse storico dal 1880 in poi.
Tipologia collezioni: locomotive a vapore, vetture viaggiatori, carri merci, locomotori diesel, locomotori elettrici.
Numero beni: 50
filobus
filobus di interesse storico dagli anni '50
Tipologia collezioni: filobus di varia provenienza italiana
Numero beni: 20
autobus
collezione di autobus di vario tipo ed epoca a partire dagli anni '50
Tipologia collezioni: autobus di vari aprovenienza nazionale
Numero beni: 25
oggettistica ferroviaria
collezione di oggettistica ferroviaria di interesse storico: attrezzature per la costruzione delle linee ferroviarie, banchi manovra e segnali di varie epoche, mezzi di segnalamento e comunicaziome, ecc., strumentazione tecnologica d'epoca.
collezione "Vinciguerra"
esposizione di modelli ferroviari in scala "O" in metallo di locomotive, carri merci e vetture viaggiatori e viecoli di servizio perfettamente funzionanti costruiti artigianalmente negli anni 1940-1950.
Numero beni: 15
Orario
SABATO DALLE 9.30 ALLE 12.30 E DALLE 14.30 ALLE 17.00 (ESCLUSO SABATI COINCIDENTI CON FESTIVO); I RIMANENTI GIORNI (COMPRESI I FESTIVI) IL MUSEO E' APERTO ESCLUSIVAMENTE PREVIA PRENOTAZIONE PER COMITIVE/SCOLARESCHE.
Tariffe
Costo biglietto intero: 3,0 euro
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): ridotto
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): ridotto
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): intero
Anziani (oltre 65 anni): intero
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): intero
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): intero
Disabili: intero
Operatori delle associazioni di volontariato: intero
Scolaresche: ridotto
Gruppi e comitive: ridotto
Riduzione da 3,0 euro a 2,50 euro
Prenotazione: facoltativa
Telefono: 0187/718912; 346/3619103; 335/5451474
E-mail: contatti@museonazionaletrasporti.it
Fax: 0187/718912; 0187/503752
Accessibilità:
Accessibilità: si
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: accessibile al pubblico
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: si
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: accessibile al pubblico
Laboratorio di restauro: accessibile al pubblico
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prenotazione biglietti di ingresso: si
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione altro materiale informativo: si
Servizio di biglietteria: si
Vendita di pubblicazioni e materiali informativi: si
Visite guidate: si
Parcheggio
MUSEO NAZIONALE DEI TRASPORTI
Tipologia: Musei e raccolte/Scienza e tecnica
VIA DEL CANALETTO 100 19126 La Spezia (SP)
Telefono: 0187/522511; 335/5451474
Fax: 0187/718912
accessibilità a portatori di handicap
Il Museo nasce nel 1986 con il proposito di conservare e valorizzare materiali e aspetti della storia dei trasporti in Italia, dai mezzi pubblici su gomma e dai filoveicoli al trasporto ferroviario. Nell'ambientazione dell'ex squadra rialzo F.S., innumerevoli esemplari storici offrono una panoramica dell'evoluzione tecnica e formale dei mezzi rotabili, sia sulle linee della rete F.S. sia nell'ambito delle industrie che utilizzano piccoli mezzi ferroviari per la movimentazione delle merci: dall'imponente locomotiva a vapore Gruppo 743 al piccolo locomotore alimentato a batterie di accumulatori. La trazione diesel è ben rappresentata da un locomotore a 2 assi, denominato "sogliola" per il suo curioso aspetto. Tra i mezzi trainati spiccano un antico carro merci di fattura ottocentesca e un bagagliaio con servizio postale. L'esposizione dei cimeli della sezione ferroviaria ripropone un'ambientazione che si richiama al passato: nell'area più ampia è stato ricostruito un tratto di binario completo di massicciata, corredato di 2 carrelli di servizio di cui uno modificato come carro diserbante e azionato dal motore di una lambretta. Fa parte inoltre del patrimonio del Museo un'ampia raccolta di oggetti - che affianca ai complessi apparati di comando delle stazioni semplici manufatti d'uso quotidiano in ambito ferroviario - e un settore dedicato alla modellistica dove si possono apprezzare le ricostruzioni del Vinciguerra. Il museo contempla infine una "sezione vivente" costituita da mezzi d'epoca perfettamente funzionanti, utilizzati a scopo didattico, turistico e promozionale.

COLLEZIONI

Treni
collezione di materiale rotabile ferroviario di interesse storico dal 1880 in poi.
Tipologia collezioni: locomotive a vapore, vetture viaggiatori, carri merci, locomotori diesel, locomotori elettrici.
Numero beni: 50
filobus
filobus di interesse storico dagli anni '50
Tipologia collezioni: filobus di varia provenienza italiana
Numero beni: 20
autobus
collezione di autobus di vario tipo ed epoca a partire dagli anni '50
Tipologia collezioni: autobus di vari aprovenienza nazionale
Numero beni: 25
oggettistica ferroviaria
collezione di oggettistica ferroviaria di interesse storico: attrezzature per la costruzione delle linee ferroviarie, banchi manovra e segnali di varie epoche, mezzi di segnalamento e comunicaziome, ecc., strumentazione tecnologica d'epoca.
collezione "Vinciguerra"
esposizione di modelli ferroviari in scala "O" in metallo di locomotive, carri merci e vetture viaggiatori e viecoli di servizio perfettamente funzionanti costruiti artigianalmente negli anni 1940-1950.
Numero beni: 15
Orario
SABATO DALLE 9.30 ALLE 12.30 E DALLE 14.30 ALLE 17.00 (ESCLUSO SABATI COINCIDENTI CON FESTIVO); I RIMANENTI GIORNI (COMPRESI I FESTIVI) IL MUSEO E' APERTO ESCLUSIVAMENTE PREVIA PRENOTAZIONE PER COMITIVE/SCOLARESCHE.
Tariffe
Costo biglietto intero: 3,0 euro
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): ridotto
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): ridotto
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): intero
Anziani (oltre 65 anni): intero
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): intero
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): intero
Disabili: intero
Operatori delle associazioni di volontariato: intero
Scolaresche: ridotto
Gruppi e comitive: ridotto
Riduzione da 3,0 euro a 2,50 euro
Prenotazione: FACOLTATIVA
Telefono: 0187/718912; 346/3619103; 335/5451474
E-mail: contatti@museonazionaletrasporti.it
Fax: 0187/718912; 0187/503752
Accessibilità: si
Accessibilità:
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: accessibile al pubblico
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: si
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: accessibile al pubblico
Laboratorio di restauro: accessibile al pubblico
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prenotazione biglietti di ingresso: si
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione altro materiale informativo: si
Servizio di biglietteria: si
Vendita di pubblicazioni e materiali informativi: si
Visite guidate: si
Parcheggio