vai al contenuto vai al footer

MUSEO SCIENTIFICO "SANGUINETI-LEONARDINI"

Tipologia: Musei e raccolte/Scienza e tecnica
PIAZZA N. SIGNORA DELL'ORTO 8 - 16043 Chiavari (GE)
Telefono: 0185/365339
Fax: 0185/365273
accessibilità a portatori di handicap attività didattiche
Uno degli strumenti in esposizione Uno degli strumenti in esposizione
Barometro di Fitz-Roy Barometro di Fitz-Roy
Gabinetto di fisica Gabinetto di fisica
Sismografo ottocentesco ancora in funzione Sismografo ottocentesco ancora in funzione
Uno degli strumenti in esposizione Uno degli strumenti in esposizione
Uno degli strumenti in esposizione Uno degli strumenti in esposizione
Uno degli strumenti in esposizione Uno degli strumenti in esposizione
Uno degli strumenti in esposizione Uno degli strumenti in esposizione
Uno degli strumenti in esposizione Uno degli strumenti in esposizione
Aperto nel 2001 a seguito di una convenzione tra il Seminario Diocesano e il Comune di Chiavari, raccoglie l'eredità del Gabinetto di Fisica istituito nel 1828 dal padre Giovanni Maria Pittaluga. Nel 1884 si aggiunse l'osservatorio meteo-sismico per iniziativa del sacerdote Andrea Bianchi con la collaborazione di padre Francesco Denza, fondatore dlla Società Meteorologica Italiana e della Rete Meteorologica Nazionale. L'attuale intitolazione ricorda due sacerdoti che a lungo vi hanno prestato il loro insegnamento ed effettuato rilevazioni scientifiche. L'importanza dell'Osservatorio, fra i più moderni e attrezzati d'Italia, superò presto quella del gabinetto di fisica connotandosi, fra l'altro, per l'attività di stazione per il monitoraggio dell'atmosfera per l'assistenza al volo, svolta fino alla costruzione del primo aeroporto di Genova. L'Osservatorio di Chiavari, inoltre, ha sempre fornito i dati meteo a radio, televisioni e quotidiani locali, al Ministero dei Lavori Pubblici, al Ministero dell'Agricoltura e Foreste, all'Ufficio Idrografico del Genio Civile di Genova. Il Museo si articola in tre sezioni: Gabinetto di fisica che conserva circa 300 apparecchi datati dalla fine del XVIII secolo ai primi anni dell'Ottocento; Sismologia, con tre sismografi d'epopoca funzionanti; Meteorologia classica (con antichi apparecchi di rilevazione) e moderna, con vetrina interattiva e laboratorio che simula un ufficio meteo collegato ad una stazione di acquisizione dati realmente funzionante.

COLLEZIONI

Gabinetto di fisica
Vedere appendice A. Dotatodi strumenti databili dal XVIII al XIX secolo, utilizzati un tempo per la didattica della fisica ai seminaristi.
Tipologia collezioni: strumenti scientifici
Numero beni: 240
Osservatorio meteosismico
Vedi Appendice A. L'osservatorio è collegato al Comune di Chiavari e al porto turistico ed è ancora attivo. Una cabina simula la torre meteo del seminario e gli effetti atmosferici. In una sala un computer riceve i dati inviati dal satellite meteosat, simulando un ufficio meteo moderno.
Tipologia collezioni: strumenti scientifici
Numero beni: 59

Luoghi d'arte collegati

SEMINARIO DIOCESANO
Nel 1824 l'arcivescovo di Genova, mons. Luigi Lambruschini, ottenne dal Comune l'edificio per fondarvi un seminario. La precedente struttura venne rimaneggiata e nel novembre 1826 si tenne la solenne inaugurazione
Orario
MARTEDì ORE 9/12 SABATO ORE 9/12
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Altro: gratuito
Prenotazione: facoltativa
Telefono: 0185/365339 (uffucio Cultura Comune)
E-mail: cultura@comune.chiavari.ge.it
Fax: 0185/365273
Accessibilità:
Accessibilità: si
Servizi igienici: $$datasiel.label.luogo.$$
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: $$datasiel.label.luogo.$$
Archivio: ad uso interno
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: si
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: ad uso interno
Laboratorio per attività di studio: accessibile al pubblico
Percorsi segnalati: si
Postazioni multimediali: no
Produzione altro materiale informativo: si
Visite guidate: si
Parcheggio
Attività didattiche: si
Tipologia di attività: visite guidate; giornate a tema.
Destinatari: anni 8-18.
Costo attivita': GRATUITE
MUSEO SCIENTIFICO "SANGUINETI-LEONARDINI"
Tipologia: Musei e raccolte/Scienza e tecnica
PIAZZA N. SIGNORA DELL'ORTO 8 16043 Chiavari (GE)
Telefono: 0185/365339
Fax: 0185/365273
accessibilità a portatori di handicap attività didattiche
Aperto nel 2001 a seguito di una convenzione tra il Seminario Diocesano e il Comune di Chiavari, raccoglie l'eredità del Gabinetto di Fisica istituito nel 1828 dal padre Giovanni Maria Pittaluga. Nel 1884 si aggiunse l'osservatorio meteo-sismico per iniziativa del sacerdote Andrea Bianchi con la collaborazione di padre Francesco Denza, fondatore dlla Società Meteorologica Italiana e della Rete Meteorologica Nazionale. L'attuale intitolazione ricorda due sacerdoti che a lungo vi hanno prestato il loro insegnamento ed effettuato rilevazioni scientifiche. L'importanza dell'Osservatorio, fra i più moderni e attrezzati d'Italia, superò presto quella del gabinetto di fisica connotandosi, fra l'altro, per l'attività di stazione per il monitoraggio dell'atmosfera per l'assistenza al volo, svolta fino alla costruzione del primo aeroporto di Genova. L'Osservatorio di Chiavari, inoltre, ha sempre fornito i dati meteo a radio, televisioni e quotidiani locali, al Ministero dei Lavori Pubblici, al Ministero dell'Agricoltura e Foreste, all'Ufficio Idrografico del Genio Civile di Genova. Il Museo si articola in tre sezioni: Gabinetto di fisica che conserva circa 300 apparecchi datati dalla fine del XVIII secolo ai primi anni dell'Ottocento; Sismologia, con tre sismografi d'epopoca funzionanti; Meteorologia classica (con antichi apparecchi di rilevazione) e moderna, con vetrina interattiva e laboratorio che simula un ufficio meteo collegato ad una stazione di acquisizione dati realmente funzionante.

COLLEZIONI

Gabinetto di fisica
Vedere appendice A. Dotatodi strumenti databili dal XVIII al XIX secolo, utilizzati un tempo per la didattica della fisica ai seminaristi.
Tipologia collezioni: strumenti scientifici
Numero beni: 240
Osservatorio meteosismico
Vedi Appendice A. L'osservatorio è collegato al Comune di Chiavari e al porto turistico ed è ancora attivo. Una cabina simula la torre meteo del seminario e gli effetti atmosferici. In una sala un computer riceve i dati inviati dal satellite meteosat, simulando un ufficio meteo moderno.
Tipologia collezioni: strumenti scientifici
Numero beni: 59

Luoghi d'arte collegati

SEMINARIO DIOCESANO
Nel 1824 l'arcivescovo di Genova, mons. Luigi Lambruschini, ottenne dal Comune l'edificio per fondarvi un seminario. La precedente struttura venne rimaneggiata e nel <strong>novembre 1826</strong> si tenne la solenne inaugurazione
Orario
MARTEDì ORE 9/12 SABATO ORE 9/12
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Altro: gratuito
Riduzione da , euro a , euro
Prenotazione: FACOLTATIVA
Telefono: 0185/365339 (uffucio Cultura Comune)
E-mail: cultura@comune.chiavari.ge.it
Fax: 0185/365273
Accessibilità: si
Accessibilità:
Servizi igienici: $$datasiel.label.luogo.$$
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: $$datasiel.label.luogo.$$
Archivio: ad uso interno
Attività didattiche: si
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: si
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: ad uso interno
Laboratorio per attività di studio: accessibile al pubblico
Percorsi segnalati: si
Postazioni multimediali: no
Produzione altro materiale informativo: si
Visite guidate: si
Parcheggio
Tipologia di attività: visite guidate; giornate a tema.
Destinatari: anni 8-18.
gratuite