vai al contenuto vai al footer

MOSTRA PERMANENTE DELLA CULTURA MATERIALE

Tipologia: Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
VIA SAN NICOLO' 1 - 19015 Levanto (SP)
Telefono: 0187/817776
accessibilità a portatori di handicap
Mortaio in arenaria Mortaio in arenaria
Sala espositiva Sala espositiva
Attrezzi da lavoro Attrezzi da lavoro
La Mostra Permanente della Cultura Materiale, inaugurata nel 1981, ha sede dal 2009 in uno storico edificio del XIV secolo di proprietà del Comune di Levanto, annesso all'Ostello "Ospitalia del Mare". L'allestimento è stato curato dalla omonima Associazione Culturale la quale ha come scopo prioritario la raccolta, la documentazione e lo studio delle tradizioni del comprensorio levantese. Attualmente sono esposti circa 300 manufatti, allestiti nella prima delle sezioni previste dedicata all'attività agricola ed articolata nei seguenti cicli espositivi: I - strumenti di lavoro; II - la vite e il vino; III - i mulini e i frantoi; IV - l'allevamento e i suoi prodotti; V - la casa e l'arredo domestico; VI - i giochi e le tradizioni popolari. Una breve scheda, che riporta il nome dialettale e quello italiano, la località di provenienza e alcune informazioni riguardanti la metodologia d'uso, permette di collocare rapidamente ogni reperto nel suo ciclo di riferimento e di comprenderne l'effettivo utilizzo. All'interno della Mostra è presente una sezione documentaria dedicata alle tradizioni orali nel comprensorio. Una biblioteca e un archivio specializzati consentono di approfondire aspetti del dialetto locale, ordinati per proverbi, modi di dire, filastrocche, favole, canti popolari e testimonianze di modi di vita del passato. Annessa alla Mostra è visitabile la ricostruzione dell'antico porto-canale di Levanto il cui allestimento è stato curato dall'ISCUM di Genova.
Orario
- giugno - settembre: dal venerdì alla domenica ore 21.30 -23.30 - apertura in concomitanza di festività; - su richiesta
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Altro: gratuito
Prenotazione: non richiesta
Telefono: 0187/817776; 0187/808710
Accessibilità:
Accessibilità: si
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: ad uso interno
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: ad uso interno
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Pubblicazioni libri e cataloghi: no
Vendita di pubblicazioni e materiali informativi: si
Visite guidate: si
Parcheggio
MOSTRA PERMANENTE DELLA CULTURA MATERIALE
Tipologia: Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
VIA SAN NICOLO' 1 19015 Levanto (SP)
Telefono: 0187/817776
accessibilità a portatori di handicap
La Mostra Permanente della Cultura Materiale, inaugurata nel 1981, ha sede dal 2009 in uno storico edificio del XIV secolo di proprietà del Comune di Levanto, annesso all'Ostello "Ospitalia del Mare". L'allestimento è stato curato dalla omonima Associazione Culturale la quale ha come scopo prioritario la raccolta, la documentazione e lo studio delle tradizioni del comprensorio levantese. Attualmente sono esposti circa 300 manufatti, allestiti nella prima delle sezioni previste dedicata all'attività agricola ed articolata nei seguenti cicli espositivi: I - strumenti di lavoro; II - la vite e il vino; III - i mulini e i frantoi; IV - l'allevamento e i suoi prodotti; V - la casa e l'arredo domestico; VI - i giochi e le tradizioni popolari. Una breve scheda, che riporta il nome dialettale e quello italiano, la località di provenienza e alcune informazioni riguardanti la metodologia d'uso, permette di collocare rapidamente ogni reperto nel suo ciclo di riferimento e di comprenderne l'effettivo utilizzo. All'interno della Mostra è presente una sezione documentaria dedicata alle tradizioni orali nel comprensorio. Una biblioteca e un archivio specializzati consentono di approfondire aspetti del dialetto locale, ordinati per proverbi, modi di dire, filastrocche, favole, canti popolari e testimonianze di modi di vita del passato. Annessa alla Mostra è visitabile la ricostruzione dell'antico porto-canale di Levanto il cui allestimento è stato curato dall'ISCUM di Genova.
Orario
- giugno - settembre: dal venerdì alla domenica ore 21.30 -23.30 - apertura in concomitanza di festività; - su richiesta
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Altro: gratuito
Riduzione da , euro a , euro
Prenotazione: NONRICHIESTA
Telefono: 0187/817776; 0187/808710
Accessibilità: si
Accessibilità:
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Archivio: ad uso interno
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Fototeca: ad uso interno
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Pubblicazioni libri e cataloghi: no
Vendita di pubblicazioni e materiali informativi: si
Visite guidate: si
Parcheggio