vai al contenuto vai al footer

MUSEO DEL DIP.TE.RIS (Dip. Studio Territorio e Risorse) - Università di Genova

Tipologia: Musei e raccolte/Storia naturale e scienze naturali
CORSO EUROPA 26 - 16132 Genova (GE)
Telefono: 010/3538311
Fax: 010/352169
accessibilità a portatori di handicap
Aspidium oligocenium Aspidium oligocenium
un teschio di felino preistorico un teschio di felino preistorico
un microscopio un microscopio
Il nucleo storico del patrimonio museale dei Dip.Te.Ris., per quanto riguarda la parte delle Scienze della Terra, proviene dall'antico Museo di Mineralogia e Geologia della Regia Università di Genova, poi smembrato nei vecchi istituti di Geologia, Geofisica, Mineralogia e Petrografia. Si tratta di un patrimonio scientifico e storico (in buona parte legato ai grandi personaggi della geologia ligure, A. Issel soprattutto) di particolare importanza sia quantitativa che qualitativa, nonostante i danni e le perdite subiti nel tempo a causa dei vari trasferimenti ed eventi alluvionali. Esso è costituito da Collezioni paleontologiche, minero-petrografiche, paletnologiche, da strumenti antichi e da materiale vario. Particolare importanza rivestono le collezioni paleontologiche dell'area ligure-piemontese, che documentano siti fossiliferi normalmente non più accessibili (ad es. i terreni pliocenici delle aree urbane genovesi e savonesi) ma fondamentali per ricostruire la storia geologica del territorio. Di pari rilievo sono la Collezione Paletnologica e il corpus dei calchi delle incisioni del Monte Bego, reperti che costituiscono parte integrante della storia della paletnologia in Liguria. L'attuale situazione strutturale non permette, purtroppo, di riunire tutto il materiale e di riorganizzarlo in una vera area espositiva. Attualmente, oltre all'utilizzo parziale per la didattica dei corsi di laurea, le collezioni sono accessibili solo su appuntamento, con l'eccezione di una piccola parte esposta nei locali del Dip.Te.Ris. Negli ultimi anni, nella consapevolezza dell'importanza di questo patrimonio nella storia del territorio ligure, si è cercato di compensare in parte questa situazione critica con l'organizzazione di Mostre temporanee in collaborazione col museo "G. Doria", col Parco Naturale del Beigua e con la Biblioteca Berio.

COLLEZIONI

collezione storica di alghe calcaree rosse
sezioni sottili (con numerose sezioni olotipiche) e campioni macro di Corallinales (con pochi Briozoi e Legni Fossili).Comprende: coll. Airoldi, coll. Issel, coll. Conti, coll. Mastrorilli, coll. Rovereto).
Tipologia collezioni: sezioni sottili, stub per SEM, campioni macro.
Numero beni: 430
Legato Bicknell
Calchi su carta (di vario tipo) delle iscrizioni preistoriche dell'area di M. Bego rilevati da C. Bicknell, con 9 quaderni di appunti autografi. Lascito testamentario di C. Bicknell al'Ist. di geologia dell'Università (1918).
Tipologia collezioni: rilievi su carta; quaderni di appunti.
Numero beni: 3165
Collezione Zittel
Tabelloni didattici, storici, collegati al testo di Paleontologia di Zittel (primi decenni del '900).Provengono dal vecchio Ist. di Geologia.
Tipologia collezioni: fogli di grande formato (in parte colorati a mano) su supporto telato
Numero beni: 40
carte geologiche storiche
Carta geologica della Liguria di A. Issel & S. Squimabol. Originale inedito del foglio Genova 1:100000 di G. Rovereto. Originale inedito della Carta geol. della Città di Genova di G. Rovereto (1:5000).
Tipologia collezioni: carte geologiche
Numero beni: 3
Strumenti antichi
Microscopi, spettroscopi, bilance di precisione, rifrattometri,sclerometri, conoscopi, goniometri, sismometri,magnetometri, app. fotografici. Si tratta in buona parte della dotazione strumentale presente negli antichi Istituti di Geologia, Mineralogia e geofisica tra fine '800 e primi decenni del '900.
Tipologia collezioni: strumentazione scientifica
Numero beni: 68
Collezione modelli e plastici storici
Riproduzioni a piccola scala di Vertebrati Fossili (18) - Modelli di strutture geologiche (una decina) - Plastici geologici di A. Aureli (3 esemplari di notevole valore scientifico e antiquario). Provengono tutti dal vecchio Museo geol. dell'Università.
Tipologia collezioni: modelli e plastici
Numero beni: 31
collezione corallinales del Terziario
sezioni sottili e campioni macro di corallinales del terziario italiano e dell'area mediterranea. Presenti sezioni olotipiche.
Tipologia collezioni: sezioni sottili, stub per Sem, campioni macro.
Numero beni: 3350
Collezione alghe calcaree verdi
sezioni sottili e campioni macro di Alghe verdi della Liguria.
Tipologia collezioni: sezioni sottili, campioni macro.
Numero beni: 159
Collezioni storiche paleontologiche liguri
fossili di varia età e provenienza appartenenti alle antiche collezioni del vecchio Ist. di Geologia (ingresso tra seconda metà '800 e primi del '900). Spesso documentano siti significativi ormai obliterati.
Tipologia collezioni: foddili di invertebrati, vertebrati e vegetali
Numero beni: 20000
collezione storica stratigrafica
fossili di provenienza varia (prevalentemente invertebrati) con alcuni esemplari di particolare pregio provenienti da Fossil-lagerstatten (Holzmaclen, Solnhofen, Bolca). Provengono dal patrimonio del Museo geol. dell'Università (primi del '900
Tipologia collezioni: fossili di invertebrati, vertebrati, vegetali superiori.
Tariffe
Prenotazione: obbligatoria
Telefono: 010/35398260 Bonci M. C.
E-mail: bonci@dipteris.unige.it
Fax: 010/352169
Accessibilità:
Accessibilità: si
Servizi igienici: si
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: si
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Laboratorio per attività di studio: ad uso interno
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Visite guidate: si
Parcheggio
MUSEO DEL DIP.TE.RIS (Dip. Studio Territorio e Risorse) - Università di Genova
Tipologia: Musei e raccolte/Storia naturale e scienze naturali
CORSO EUROPA 26 16132 Genova (GE)
Telefono: 010/3538311
Fax: 010/352169
accessibilità a portatori di handicap
Il nucleo storico del patrimonio museale dei Dip.Te.Ris., per quanto riguarda la parte delle Scienze della Terra, proviene dall'antico Museo di Mineralogia e Geologia della Regia Università di Genova, poi smembrato nei vecchi istituti di Geologia, Geofisica, Mineralogia e Petrografia. Si tratta di un patrimonio scientifico e storico (in buona parte legato ai grandi personaggi della geologia ligure, A. Issel soprattutto) di particolare importanza sia quantitativa che qualitativa, nonostante i danni e le perdite subiti nel tempo a causa dei vari trasferimenti ed eventi alluvionali. Esso è costituito da Collezioni paleontologiche, minero-petrografiche, paletnologiche, da strumenti antichi e da materiale vario. Particolare importanza rivestono le collezioni paleontologiche dell'area ligure-piemontese, che documentano siti fossiliferi normalmente non più accessibili (ad es. i terreni pliocenici delle aree urbane genovesi e savonesi) ma fondamentali per ricostruire la storia geologica del territorio. Di pari rilievo sono la Collezione Paletnologica e il corpus dei calchi delle incisioni del Monte Bego, reperti che costituiscono parte integrante della storia della paletnologia in Liguria. L'attuale situazione strutturale non permette, purtroppo, di riunire tutto il materiale e di riorganizzarlo in una vera area espositiva. Attualmente, oltre all'utilizzo parziale per la didattica dei corsi di laurea, le collezioni sono accessibili solo su appuntamento, con l'eccezione di una piccola parte esposta nei locali del Dip.Te.Ris. Negli ultimi anni, nella consapevolezza dell'importanza di questo patrimonio nella storia del territorio ligure, si è cercato di compensare in parte questa situazione critica con l'organizzazione di Mostre temporanee in collaborazione col museo "G. Doria", col Parco Naturale del Beigua e con la Biblioteca Berio.

COLLEZIONI

collezione storica di alghe calcaree rosse
sezioni sottili (con numerose sezioni olotipiche) e campioni macro di Corallinales (con pochi Briozoi e Legni Fossili).Comprende: coll. Airoldi, coll. Issel, coll. Conti, coll. Mastrorilli, coll. Rovereto).
Tipologia collezioni: sezioni sottili, stub per SEM, campioni macro.
Numero beni: 430
Legato Bicknell
Calchi su carta (di vario tipo) delle iscrizioni preistoriche dell'area di M. Bego rilevati da C. Bicknell, con 9 quaderni di appunti autografi. Lascito testamentario di C. Bicknell al'Ist. di geologia dell'Università (1918).
Tipologia collezioni: rilievi su carta; quaderni di appunti.
Numero beni: 3165
Collezione Zittel
Tabelloni didattici, storici, collegati al testo di Paleontologia di Zittel (primi decenni del '900).Provengono dal vecchio Ist. di Geologia.
Tipologia collezioni: fogli di grande formato (in parte colorati a mano) su supporto telato
Numero beni: 40
carte geologiche storiche
Carta geologica della Liguria di A. Issel & S. Squimabol. Originale inedito del foglio Genova 1:100000 di G. Rovereto. Originale inedito della Carta geol. della Città di Genova di G. Rovereto (1:5000).
Tipologia collezioni: carte geologiche
Numero beni: 3
Strumenti antichi
Microscopi, spettroscopi, bilance di precisione, rifrattometri,sclerometri, conoscopi, goniometri, sismometri,magnetometri, app. fotografici. Si tratta in buona parte della dotazione strumentale presente negli antichi Istituti di Geologia, Mineralogia e geofisica tra fine '800 e primi decenni del '900.
Tipologia collezioni: strumentazione scientifica
Numero beni: 68
Collezione modelli e plastici storici
Riproduzioni a piccola scala di Vertebrati Fossili (18) - Modelli di strutture geologiche (una decina) - Plastici geologici di A. Aureli (3 esemplari di notevole valore scientifico e antiquario). Provengono tutti dal vecchio Museo geol. dell'Università.
Tipologia collezioni: modelli e plastici
Numero beni: 31
collezione corallinales del Terziario
sezioni sottili e campioni macro di corallinales del terziario italiano e dell'area mediterranea. Presenti sezioni olotipiche.
Tipologia collezioni: sezioni sottili, stub per Sem, campioni macro.
Numero beni: 3350
Collezione alghe calcaree verdi
sezioni sottili e campioni macro di Alghe verdi della Liguria.
Tipologia collezioni: sezioni sottili, campioni macro.
Numero beni: 159
Collezioni storiche paleontologiche liguri
fossili di varia età e provenienza appartenenti alle antiche collezioni del vecchio Ist. di Geologia (ingresso tra seconda metà '800 e primi del '900). Spesso documentano siti significativi ormai obliterati.
Tipologia collezioni: foddili di invertebrati, vertebrati e vegetali
Numero beni: 20000
collezione storica stratigrafica
fossili di provenienza varia (prevalentemente invertebrati) con alcuni esemplari di particolare pregio provenienti da Fossil-lagerstatten (Holzmaclen, Solnhofen, Bolca). Provengono dal patrimonio del Museo geol. dell'Università (primi del '900
Tipologia collezioni: fossili di invertebrati, vertebrati, vegetali superiori.
Tariffe
Riduzione da , euro a , euro
Prenotazione: OBBLIGATORIA
Telefono: 010/35398260 Bonci M. C.
E-mail: bonci@dipteris.unige.it
Fax: 010/352169
Accessibilità: si
Accessibilità:
Servizi igienici: si
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: si
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Laboratorio per attività di studio: ad uso interno
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Visite guidate: si
Parcheggio