vai al contenuto vai al footer

QUADRERIA CASSANI-COPELLO

Tipologia: Musei e raccolte/Arte
VIA RAVASCHIERI 15 - 16043 Chiavari (GE)
Telefono: 0185/324715
Fax: 0185/364719
una delle opere esposte una delle opere esposte
Zampognaro con il gregge Zampognaro con il gregge
Autoritratto di Rambaldi Autoritratto di Rambaldi
La Quadreria, le cui finalità sono quelle di conservare e valorizzare le opere sia degli artisti nativi della città sia di quelli chiavaresi d'adozione, ospita pitture e sculture di epoche differenti: l'opera più antica risale al XV secolo, le più recenti sono della seconda metà del '900. L'opera più prestigiosa è il "Gabinetto d'amatore" di Frans Francken II datata nel primo quarto del 1600. Numerose le opere dei maestri del '900: Gaetano Previati, Emanuele Rambaldi, Lino Perissinotti, Paolo Rodocanachi, Santiago Cogorno, Pierluigi Lavagnino, Luiso Sturla, Mario Rocca, Francesco Falcone, Piero Solari, Rodolfo Castagnino. Sono presenti: la collezione Giuseppe Raggio (tele, tavole e disegni), la collezione "38 diari pittorici" di Alberto Salietti, la collezione di disegni preparatori e schizzi di Lorenzo Garaventa.

COLLEZIONI

Collezione "Giuseppe Raggio"
Acquisto Società Economica - anno 1916. Pittura di paesaggio - campagna romana del primo novecento - n° 14 oli (supporti diversi: tela, carta telata, cartone e tavola); n° 13 disegni.
Tipologia collezioni: Butteri, bufali, pagliari
Numero beni: 27
"Diari pittorici" di Alberto Salietti
Donazione dei sigg. Neiman, Devoto e Copello, in memoria della sig.ra Lydia Pasetto ved. Salietti, anno 1980. n° 38 "Diari pittorici" contenenti disegni, guazzi e schizzi.
Tipologia collezioni: Paesaggi liguri:entroterra chiavarese, spiagge, scorci cittadini;ritratti, nature morte.
Numero beni: 38
Disegni di Lorenzo Garaventa
Donazione dello scultore Lorenzo Garaventa - anni 1990/1992. Disegni preparatori e schizzi (bozzetti per sculture; nudi, ritratti; paesaggi e nature morte).
Tipologia collezioni: Personaggi tratti dalla letteratura greca e latina,dalla Divina Commedia,ritratti di parenti e amici
Numero beni: 1571

Luoghi d'arte collegati

PALAZZO RAVASCHIERI
Il ritrovamento in facciata di un rilievo murato in pietra di Finale, oggi conservato nella sala espositiva del Museo, testimonia che la prima edificazione del palazzo risale alla seconda metà del XV secolo
MUSEO LORENZO GARAVENTA
Più di sessanta lavori dello scultore Lorenzo Garaventa, rappresentativi della sua produzione in terracotta, legno, gesso e bronzo, oltre a moltissimi disegni e bozze, sono esposti nelle sale e nel giardino del palazzo che ospita la Società Economica di Chiavari.
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Prenotazione: facoltativa
Telefono: 0185/324713
E-mail: info@societaeconomica.it
Fax: 0185/364719
Accessibilità:
Accessibilità: no
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione altro materiale informativo: si
Visite guidate: si
Parcheggio
QUADRERIA CASSANI-COPELLO
Tipologia: Musei e raccolte/Arte
VIA RAVASCHIERI 15 16043 Chiavari (GE)
Telefono: 0185/324715
Fax: 0185/364719
La Quadreria, le cui finalità sono quelle di conservare e valorizzare le opere sia degli artisti nativi della città sia di quelli chiavaresi d'adozione, ospita pitture e sculture di epoche differenti: l'opera più antica risale al XV secolo, le più recenti sono della seconda metà del '900. L'opera più prestigiosa è il "Gabinetto d'amatore" di Frans Francken II datata nel primo quarto del 1600. Numerose le opere dei maestri del '900: Gaetano Previati, Emanuele Rambaldi, Lino Perissinotti, Paolo Rodocanachi, Santiago Cogorno, Pierluigi Lavagnino, Luiso Sturla, Mario Rocca, Francesco Falcone, Piero Solari, Rodolfo Castagnino. Sono presenti: la collezione Giuseppe Raggio (tele, tavole e disegni), la collezione "38 diari pittorici" di Alberto Salietti, la collezione di disegni preparatori e schizzi di Lorenzo Garaventa.

COLLEZIONI

Collezione "Giuseppe Raggio"
Acquisto Società Economica - anno 1916. Pittura di paesaggio - campagna romana del primo novecento - n° 14 oli (supporti diversi: tela, carta telata, cartone e tavola); n° 13 disegni.
Tipologia collezioni: Butteri, bufali, pagliari
Numero beni: 27
"Diari pittorici" di Alberto Salietti
Donazione dei sigg. Neiman, Devoto e Copello, in memoria della sig.ra Lydia Pasetto ved. Salietti, anno 1980. n° 38 "Diari pittorici" contenenti disegni, guazzi e schizzi.
Tipologia collezioni: Paesaggi liguri:entroterra chiavarese, spiagge, scorci cittadini;ritratti, nature morte.
Numero beni: 38
Disegni di Lorenzo Garaventa
Donazione dello scultore Lorenzo Garaventa - anni 1990/1992. Disegni preparatori e schizzi (bozzetti per sculture; nudi, ritratti; paesaggi e nature morte).
Tipologia collezioni: Personaggi tratti dalla letteratura greca e latina,dalla Divina Commedia,ritratti di parenti e amici
Numero beni: 1571

Luoghi d'arte collegati

PALAZZO RAVASCHIERI
Il ritrovamento in facciata di un <strong>rilievo murato</strong> in pietra di Finale, oggi conservato nella sala espositiva del Museo, testimonia che la prima edificazione del palazzo risale alla seconda metà del <strong>XV secolo</strong>
MUSEO LORENZO GARAVENTA
Più di <strong>sessanta lavori</strong> dello scultore Lorenzo Garaventa, rappresentativi della sua produzione in <strong>terracotta, legno, gesso e bronzo</strong>, oltre a moltissimi disegni e bozze, sono esposti nelle sale e nel giardino del palazzo che ospita la Società Economica di Chiavari.
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Riduzione da , euro a , euro
Prenotazione: FACOLTATIVA
Telefono: 0185/324713
E-mail: info@societaeconomica.it
Fax: 0185/364719
Accessibilità: no
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: no
Assistenza e supporto alla visita: no
Audioguide: no
Biblioteca: accessibile al pubblico
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Prestito di materiale per mostre o studio: si
Produzione altro materiale informativo: si
Visite guidate: si
Parcheggio