vai al contenuto vai al footer

MUSEO ETNOGRAFICO "GUASCO GIUSEPPINA"

Tipologia: Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
VIA CAPITANO RANISE - 18010 Pietrabruna (IM)
Telefono: 0183/90200
La cucina La cucina
Attrezzi Attrezzi
Il Museo è finalizzato alla raccolta ed esposizione di testimonianze della civiltà contadina, con particolare riferimento al territorio circostante. Ideato da Giuseppina Guasco, cui oggi è intitolato, è stato inaugurato nel 2002. Raccoglie una serie di antichi utensili domestici e ripropone l'ambientazione di vecchi mestieri legati al mondo dell'agricoltura. Notevole la collezione di foto d'epoca che ritraggono momenti della vita del paese come le processioni, la prima comunione dei bambini, la banda musicale, tornei sportivi.
Orario
- occasionale - a richiesta - in concomitanza a manifestazioni locali
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Altro: gratuito
Prenotazione: non richiesta
Telefono: 0183/90200
Accessibilità:
Accessibilità: no
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: si
Assistenza e supporto alla visita: no
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Parcheggio
MUSEO ETNOGRAFICO "GUASCO GIUSEPPINA"
Tipologia: Musei e raccolte/Etnografia e antropologia
VIA CAPITANO RANISE 18010 Pietrabruna (IM)
Telefono: 0183/90200
Il Museo è finalizzato alla raccolta ed esposizione di testimonianze della civiltà contadina, con particolare riferimento al territorio circostante. Ideato da Giuseppina Guasco, cui oggi è intitolato, è stato inaugurato nel 2002. Raccoglie una serie di antichi utensili domestici e ripropone l'ambientazione di vecchi mestieri legati al mondo dell'agricoltura. Notevole la collezione di foto d'epoca che ritraggono momenti della vita del paese come le processioni, la prima comunione dei bambini, la banda musicale, tornei sportivi.
Orario
- occasionale - a richiesta - in concomitanza a manifestazioni locali
Tariffe
Bambini (in età comprese tra 0 e 11 anni): gratuito
Ragazzi (in età comprese tra 12 e 18 anni): gratuito
Giovani (in età comprese tra 19 e 25 anni): gratuito
Anziani (oltre 65 anni): gratuito
Studenti singoli (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Insegnanti (delle scuole di ogni ordine e grado): gratuito
Disabili: gratuito
Operatori delle associazioni di volontariato: gratuito
Scolaresche: gratuito
Gruppi e comitive: gratuito
Altro: gratuito
Riduzione da , euro a , euro
Prenotazione: NONRICHIESTA
Telefono: 0183/90200
Accessibilità: no
Servizi igienici: no
Strutture ed attrezzature: si
Assistenza e supporto alla visita: no
Audioguide: no
Computer a disposizione del pubblico: no
Didascalie, pannelli informativi e/o schede mobili: si
Percorsi segnalati: no
Postazioni multimediali: no
Parcheggio