vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Toirano
Architetture/Ville e palazzi
Palazzo del Marchese, così definito in ricordo del prodigo proprietario di fine '800, è da considerarsi tra le dimore aristocratiche più insigni del comprensorio
Icona
Savona
Architetture/Ville e palazzi
L'antico palazzo cinquecentesco, un tempo sede del municipio e successivamente della biblioteca, ospita oggi la Pinacoteca Civica di Savona. All'interno affreschi di Domenico Buscaglia e decorazioni di Paolo Gerolamo Brusco
icona
Albisola Superiore
Architetture/Ville e palazzi
Visibile dall'uscita del casello autostradale, villa Gavotti, oggi di proprietà privata, è una sontuosa dimora fatta costruire dal Doge Francesco Maria della Rovere. La tradizione la riconosce come casa natale di Giuliano della Rovere, divenuto Papa Giulio II, poi trasformata nel Settecento in originale edificio in stile rococò
icona
Savona
Architetture/Ville e palazzi
Palazzo Delle Piane viene progettato dall'architetto A. Martinengo e costruito in stile liberty
Icona
Savona
Architetture/Ville e palazzi
Il Palazzo è la sede della Camera di Commercio che ha curato il restauro, in particolare, degli affreschi della scuola ligure della metà del XVI secolo. La vicina via Quarda Superiore è inoltre caratterizzata da palazzi con logge in pietra di origine medievale, a dimostrazione della funzione mercantile, oltre che mercantile, del quartiere
icona
Savona
Architetture/Ville e palazzi
Palazzo Gavotti, uno dei più importanti edifici storici della città, sorge tra il nucleo antico e i quartieri ottocenteschi
icona
Altare
Architetture/Ville e palazzi
È un edificio in perfetto stile liberty, costruito tra il 1905 e il 1906 da monsignor Giuseppe Bertolotti per la sorella Rosalia. Il committente ne affidò la progettazione all'ingegner Nicolò Campora , uno dei progettisti più aperti alle nuove tendenze dell'architettura internazionale del tempo
Icona
Savona
Architetture/Ville e palazzi
Contemporaneamente alla costruzione della Chiesa venne Costruito il primo Ospizio destinato "a beneficio degli infermi e dei miserabili", che accorrevano da ogni parte d'Italia
Icona
Alassio
Architetture/Ville e palazzi
Oggi sede della Pinacoteca Levi, risale al 1600. Il portale in marmo e il nobile scalone (che dà accesso alla pinacoteca) sono un pregevole esempio di architettura ligure barocca
Icona
Albissola Marina
Architetture/Ville e palazzi
I due edifici alla foce del torrente Sansobbia che ospitano la Casa Museo, in realtà contenevano e contengono anche l'abitazione, che però non fa oggi parte del percorso museale. Sono due palazzine razionaliste di notevole qualità formale, progettate da Nicolaj Diulgheroff nel 1929
Icona