vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Bordighera
Architetture/Ville e palazzi
Ex albergo, più volte ristrutturato, trasformato in teatro e spazio espositivo, sede storica del Salone Internazionale dell'Umorismo
icona
Bordighera
Architetture/Ville e palazzi
Un angolo pittoresco d'Inghilterra a Bordighera, circondato da un giardino "esotico" a valle dell'antica Via romana e sede dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri
Icona
Bordighera
Architetture/Ville e palazzi
Residenza privata della regina Margherita di Savoia, dove si è spenta nel 1926
icona
Bordighera
Architetture/Ville e palazzi
Palazzo progettato nel XIX secolo da Charles Garnier, conserva interessanti dipinti di artisti italiani e stranieri attivi in città tra Otto e Novecento
icona
Bordighera
Architetture/Ville e palazzi
La Villa di Pompeo Mariani conserva al proprio interno ancora molti degli arredi originali, con manufatti del noto ebanista Eugenio Quarti, dell'artista del ferro Alessandro Mazzucatelli, del bronzista Giovanni Lomazzi, nonché opere e manufatti di epoche diverse
Icona