vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Alassio
Architetture/Edifici religiosi
Chiesa della fine XV secolo in stile romanico tardivo, trasformato in barocco sul principio del Settecento. Conserva opere di noti esponenti della pittura genovese del Seicento
Icona
Savona
Architetture/Edifici religiosi
Icona
Cairo Montenotte
Architetture/Edifici religiosi
L'antichissima devozione popolare al santuario è legata ad un'immagine dipinta su un pilone votivo ed è ampiamente testimoniata da scrittori e storici locali, mentre il decreto di nomina a santuario è solo dell'8 dicembre 1953. La struttura della chiesa è di epoca moderna ma nel medioevo vi sorgeva una delle più antiche pievi della zona: alcuni resti dell'antico edificio sono visibili in alcune lesene e nelle proporzioni del campanile
icona
Altare
Architetture/Edifici religiosi
Tornati a Carcare e ripresa la strada per Altare e Savona, si incontra a sinistra il bivio per Ferrania. In localita Ferranietta si trova il complesso dell'antica abbazia dei Santi Pietro e Paolo fondata nel 1097 dal marchese Bonifacio del Vasto e ora trasformato in case coloniche. Importante testimonianza si conserva una lapide funeraria di Agnese di Poitiers, seconda moglie del marchese Bonifacio, qui sepolta
icona
Celle Ligure
Architetture/Edifici religiosi
Oratorio edificato per la confraternita dei Disclipinanti probabilmente all'inizio del XV secolo. Al suo interno degno di nota è un Crocifisso quattrocentesco, rappresentante l'Albero della vita
icona
Loano
Architetture/Edifici religiosi
L'Oratorio dei Turchini, edificato nel XVII secolo, è sede della Confraternita di Nostra Signora del Rosario che ancora oggi è attiva. All'interno dell'edificio è conservato un gruppo scultoreo raffigurante la Madonna della Visitazione che viene portato in processione ogni 2 luglio
icona
Alassio
Architetture/Edifici religiosi
La chiesa è stata edificata in seguito alla predicazione di San Bernardino da Siena nella seconda metà del 1400. Acquistata nel 1870 dai salesiani, Don Bosco vi ha fondato uno dei principali collegi per la gioventù
icona
Villanova d'Albenga
Architetture/Edifici religiosi
La costruzione dell'edificio risale al XVI secolo. L'interno è privo di decorazioni.
Icona
Sassello
Architetture/Edifici religiosi
La chiesa, ricca di stucchi dorati, pitture e marmi, risale al XVIII secolo e custodisce opere di artisti liguri, quali Paolo Gerolamo Brusco, Domenico Buscaglia e la scuola del Maragliano
icona
Alassio
Architetture/Edifici religiosi
Edificio religioso attualmente di proprietà privata, originario del X secolo. Conserva frammenti di interessanti affreschi del XV secolo
icona