vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Castelvecchio di Rocca Barbena
Architetture/Edifici religiosi
Il santuario risale al XVII secolo ed è stato costruito sul precedente oratorio, dedicato a San Sebastiano, come ex voto alla Madonna delle Grazie, in seguito allo scampato pericolo della pestilenza. Dal colle si ha una vista panoramica sulla zona
icona
Castelvecchio di Rocca Barbena
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il Castello del borgo è con molta probabilita il più antico della valle data la sua naturale posizione strategica. Riedificato più volte nei secoli per adeguarlo alle nuove esigenze strategiche e militari, ha comunque conservato il suo carattere di castello residenziale
icona