vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Casanova Lerrone
Architetture/Castelli e fortificazioni
Costruito probabilmente tra l'XI e il XII secolo, appartenne ai marchesi Della Lengueglia, vassalli dei Clavesana. È in ottimo stato di conservazione, comprende sale e arredi originali del XVII secolo ed è residenza privata.
Icona
Casanova Lerrone
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il castello fu costruito dai marchesi Del Carretto. Ne restano poche rovine.
Icona
Casanova Lerrone
Architetture/Edifici religiosi
Il Santuario di Degna, sorto sulla primitiva cappella costruita sul luogo dell'apparizione della Vergine, risale al XVII secolo ed è stato più volte ampliata nel corso dei secoli. Al suo interno è custodito un gruppo ligneo del Maragliano
Icona