vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Finale Ligure
Architetture/Architetture civili
Il teatro è stato realizzato dall'ingegnere Giorgio Finocchio alla fine del XIX secolo con la partecipazione di alcuni pittori e scultori savonesi. La struttura è stata intitolata a Camillo Sivori, unico allievo di Paganini. Il teatro è chiuso dal 1956 ed è attualmente in fase di recupero
Icona
Finale Ligure
Architetture/Architetture civili
Le più importanti famiglie di Finalborgo nel 1803 avevano stilato un programma con l'intento di dotare la citta di "un conveniente locale" che contribuisse "all'istruzione della gioventù, ed a formare i buoni costumi". Il teatro, capace di 250 posti distribuiti in 24 palchi e una piccola platea, è stato ricavato utilizzando l'Oratorio dei Padri delle scuole Pie, secondo il disegno dell'ingegnere Nicolo Barella
Icona