vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Uscio
Architetture/Edifici religiosi
La pieve romanica di Sant'Ambrogio, costruita intorno all'XI-XII secolo, faceva parte, insieme con le pievi di Recco, Camogli e Rapallo, dei benefici ecclesiastici della Diocesi milanese. L'edificio ha mantenuto le sue caratteristiche originarie fino agli inizi del XVIII secolo, quando ha subito una parziale trasformazione strutturale. Tra il 1893 e il 1895, affianco alla struttura romanica, viene eretta la nuova e più vasta parrocchiale. Un importante intervento di restauro ha consentito nel 1976 la riapertura al culto della chiesa
icona