vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Montoggio
Architetture/Castelli e fortificazioni
Sull'altura che sovrasta il centro del paese rimangono i ruderi del castello dei Fieschi, noto per aver rappresentato l'ultimo baluardo della famiglia dopo la fallita congiura del 1547. In esso si era rifugiato il conte Gerolamo con i suoi sostenitori nella speranza di sfuggire alla vendetta dei Doria, appoggiati dalla Spagna. Il castello però, dopo l'assedio e la resa, è stato minato e fatto saltare mentre i ribelli sono stati giustiziati nella vicina cappella di San Rocco
icona
Montoggio
Architetture/Edifici religiosi
Il santuario ha origini antiche ed è legato alla miracolosa apparizione della Madonna ad una pastorella sordomuta. La chiesa in onore alla Madonna viene edificato nel 1780. Nel 1914 la statua della Madonna viene posta su un piccolo altare, nel punto in cui era sgorgata l'acqua curativa, e la sorgente viene incanalata in un unico condotto suddiviso in tre fontane. Da allora il complesso religioso prende il nome di "Santuario di Nostra Signora delle Tre Fontane"
icona
Montoggio
Architetture/Edifici religiosi
La parrocchiale di Montoggio sorge in posizione sopraelevata rispetto al paese. L'edificio attuale è stato realizzato tra il XVII e il XVIII secolo inglobando parte delle strutture murarie originali. La chiesa conserva una ricca quadreria che costituisce una tappa del Museo Storico a tappe dell'Alta Valle Scrivia
icona
Montoggio
Architetture/Edifici religiosi
La cappella è famosa per essere stata il luogo in cui i congiurati dei Fieschi sono stati giustiziati dai Doria nel 1547: sull'unico altare è collocata l'effigie in legno di San Rocco che ogni anno si festeggia il 16 agosto
icona