vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Montebruno
Architetture/Edifici religiosi
Sulla riva destra del fiume Trebbia nel 1486 viene fondato il Santuario di Nostra Signora di Montebruno, legato all'apparizione della Madonna, che restituisce la parola a un ragazzino muto. Il Santuario custodisce affreschi e decorazioni di diverse epoche, una Madonna lignea di origine orientale e, tra gli ex voto, frammenti di gomene delle galere di Andrea Doria. Accanto, nell'ex convento agostiniano, sono ospitati la mostra permanente "Sacro in Val Trebbia" e un importante museo contadino
icona