vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Casarza Ligure
Architetture/Edifici religiosi
La chiesa, isolata sulla collina di Camezzana, è originaria del XII secolo, come lasciano capire le murature esterne
icona
Casarza Ligure
Architetture/Edifici religiosi
Alcuni documenti testimoniano che la chiesa di San Lorenzo e l'abitato di Velazo, nome antico di Verici, risalgono al XII secolo
icona
Casarza Ligure
Architetture/Edifici religiosi
Preceduta da un piazzale rialzato rispetto al piano stradale, la chiesa parrocchiale, costruita in stile barocco, ospita il trittico di Giovanni Barbagelata del 1499, un tempo custodito nella chiesa di San Giovanni Battista di Candiasco
icona