vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Bargagli
Architetture/Edifici religiosi
L'attuale chiesa parrocchiale è stata eretta negli anni '60 in sostituzione della chiesa seicentesca pericolante e abbattuta. All'interno si possono vedere alcune interessanti opere di artisti liguri e lombardi, tra le quali si segnala una scultura attribuita ad Anton Maria Maragliano e una tavola del 1503 di Lorenzo Fasolo, raffigurante i Santi Sebastiano, Rocco e Siro
icona
Bargagli
Architetture/Edifici religiosi
La prima notizia su Bargagli si trova in una notizia del 916 che cita la chiesa dell'Assunta nota, nel 1001 come chiesa plebana unitamente alla cappella di San Lorenzo. Alcune fonti storiche datano la costruzione dell'attuale chiesa al XV secolo anche se l'aspetto attuale è stato modificato nell'apparato decorativo negli ultimi anni del Settecento
icona