vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Genova
Architetture/Ville e palazzi
Il palazzo, costruito nel XVI secolo per la famiglia Spinola e successivamente acquistato dai Doria, è oggi proprietà della Camera di Commercio insieme a Palazzo Carrega Cataldi
icona
Genova
Architetture/Ville e palazzi
La villa, situata a Voltri, è stata ampliata fino alle sue attuali dimensioni nel XVIII secolo, ma come residenza raggiunge il suo massimo splendore nell'Ottocento, quando la Duchessa Maria Brignole-Sale vi ospita papi e regnanti. L'edificio monumentale è famoso per la sua decorazione rococò realizzata con incrostazioni di conchiglie policrome e ciottoli marini
icona
Santa Margherita Ligure
Architetture/Edifici religiosi
Lungo l'Aurelia, sulla costa che sovrasta Santa Margherita, svetta la Chiesa di San Lorenzo della Costa. La chiesa ha subito nel tempo numerosi interventi che l'hanno modificata profondamente sino a raggiungere l'aspetto attuale. La chiesa conserva, oltre a numerose opere d'arte, una ricca collezione di pizzi al tombolo a fuselli purtroppo non esposti al pubblico
Icona
Genova
Architetture/Edifici religiosi
La chiesa di Santo Stefano, collocata sull'altura dell'Acquasola sopra via XX Settembre, in corrispondenza del Ponte Monumentale, è una delle più antiche fondazioni ecclesiastiche di Genova. Originariamente situata nel suburbio lungo la via di comunicazione con il Levante e la Val Bisagno, viene inclusa entro la nuova cinta muraria del XIV secolo (1320-1347) e nel 1536 si pone in aderenza alla porta orientale di Santo Stefano (o Porta degli Archi), nel tratto conclusivo della seicentesca via Giulia. È attraverso il tracciamento di via XX Settembre (1898-1910) che la chiesa assume l'assetto e la disposizione attuale: sopraelevata su un porticato neogotico diventa uno degli esempi più significativi di un romanico genovese prodotto dei restauri otto-novecenteschi di D'Andrade e Carlo Ceschi
Icona
Genova
Architetture/Ville e palazzi
Il palazzo, costruito all'inizio del Settecento dall'architetto Giacomo Viano per Giovan Andrea Doria, è uno dei tredici palazzi che affiancano oggi Via Garibaldi, l'antica Strada Nuova
icona
Genova
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il forte ottocentesco è attualmente in concessione a dei privati e non è liberamente accessibile.
Icona
Chiavari
Architetture/Edifici religiosi
La parrocchiale di San Giovanni Battista si presenta oggi in forme barocche in seguito ai rifacimenti seicenteschi mentre l'edificio originario è del 1182. All'interno sono conservate numerose opere di pittura e scultura di artisti liguri: da Domenico Fiasella a Orazio de Ferrari, da Domenico Piola a Francesco Schiaffino e Anton Maria Maragliano
icona
Rapallo
Architetture/Edifici religiosi
Sfiorati dall'autostrada in localita Santa Maria del Campo, si ergono i ruderi dell'antico Cenobio di San Tomaso. Fondato attorno alla metà del XII secolo dalle suore benedettine, è stato progressivamente abbandonato a partire dalla seconda meta del XV secolo. Attualmente versa in stato di abbandono
icona
Cogorno
Architetture/Edifici religiosi
Il complesso di San Salvatore dei Fieschi sorge sulla collina di San Salvatore di Cogorno, nell'entroterra di Lavagna, ed è considerato uno dei monumenti medievali più significativi della Liguria Orientale. È costituito dal palazzo comitale dei Fieschi, dalla chiesa di San Salvatore Il Vecchio, da case medievali e soprattutto dalla Basilica, costruita tra il 1245 e il 1252 per volere dei Papi Innocenzo IV e Adriano V, entrambi Fieschi
icona
Genova
Architetture/Ville e palazzi
Il palazzo in stile barocco, costruito all'inizio del XVII secolo, ospita oggi alcuni dipartimenti dell'Università degli Studi di Genova
Icona