vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Ceranesi
Architetture/Castelli e fortificazioni
In localita Torbi sorge un complesso edilizio cinquecentesco assai articolato denominato Paxo. Si tratta di una delle testimonianze meglio conservate di quelle strutture edificate nei diversi Capitaneati per il controllo del territorio. Tali edifici erano infatti in grado di ospitare locali per le udienze, le carceri, depositi di armi, stalle e altre destinazioni d'uso
icona