vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Molini di Triora
Architetture/Edifici religiosi
Alla fine del XVI secolo risalirebbe la costruzione della prima cappella, trasformata in santuario nel XVII secolo. Il santuario è a croce greca e ha cupola esagonale. L'altare maggiore è un pregevole esempio di scultura barocca
icona
Albisola Superiore
Architetture/Edifici religiosi
Alle falde del Colle Castellaro si trova la chiesa di San Nicolò da Bari, probabilmente la più antica della diocesi di Albenga, anche se è stata modificata nel corso dei secoli. Una lapide del 1067 è murata sul campanile
icona
Riomaggiore
Architetture/Edifici religiosi
Santuario situato in località Volastra, con impianto romanico conservato ed interno completamente rimaneggiato in epoca barocca
icona
Zuccarello
Architetture/Castelli e fortificazioni
In posizione dominante rispetto al paese ha un grande torrione con finestre gotiche.
Icona
Diano Castello
Architetture/Edifici religiosi
Chiesa di origine medievale che conserva all'interno un polittico di San Michele di Antonio Brea (1516), un tabernacolo in marmo tardoquattrocentesco finemente scolpito e una vasca battesimale in pietra datata tradizionalmente tra XII e XIII secolo
icona
Deiva Marina
Architetture/Edifici religiosi
La parrocchiale di Sant'Antonio abate, costruzione del 1730 con decorazioni barocche e tele del XVIII e XIX secolo, conserva all'interno un pregevole organo meccanico Agati del 1848
icona
Arcola
Architetture/Edifici religiosi
La pieve, cointitolata a Santa Margherita, è una costruzione protoromanica organicamente trasformata in età gotica
icona
Pigna
Architetture/Ville e palazzi
Centro della vita di relazione e dei commerci del borgo medievale
icona
Genova
Architetture/Edifici religiosi
L'edificio, costruito sull'area dell'antica chiesa delle Vigne (658), risale al XII secolo, sorge nel cuore della città medievale e custodisce importanti opere di artisti di scuola genovese (Grechetto, Ansaldo, Piola, De Ferrari)
Icona
Vernazza
Architetture/Edifici religiosi
La chiesa, costruita tra il 1334 e il 1351 inglobando i resti della primitiva cappella, è stata in seguito rimaneggiata e presenta all'interno sovrapposizioni di forme gotiche e barocche
icona