vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Ospedaletti
Architetture/Edifici religiosi
La chiesa delle Porrine risale alla metà del XVI secolo. In seguito ad un'incursione sarecena, gli abitanti erigono la cappella sulla quale è poi sorto il Santuario consacrato nel 1858. L'attuale forma a croce greca è ottocentesca come le decorazioni barocche della facciata e l'adiacente casa per i pellegrini
icona
Olivetta San Michele
Architetture/Edifici religiosi
Oratorio campestre trasformato nel 1820 in chiesa
icona
Aquila di Arroscia
Architetture/Edifici religiosi
Chiesa risalente al XVII secolo, con facciata ricostruita nel XVIII
icona
Costarainera
Architetture/Edifici religiosi
Chiesa fondata dai Benedettini e posta in posizione dominante. La struttura trecentesca gotica ha però subito numerosi rifacimenti, soprattutto in epoca barocca per quanto riguarda l'interno
icona
Genova
Architetture/Edifici religiosi
La parrocchiale intitolata ai Santi Cornelio e Cipriano, ora visibile in forme barocche, è stata pievana della zona sino dal Medioevo
icona
Valbrevenna
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il castello è stato costruito probabilmente intorno al XIII secolo dai Senarega, signori del luogo, ed in seguito nel 1685, è divenuto proprietà dei Fieschi di Savignone che in tal modo hanno completato il controllo sulle valli più importanti poste a nord - est della Repubblica di Genova
icona
Sanremo
Architetture/Edifici religiosi
Indissolubilmente legato alla complessa e variegata immagine della città di Sanremo è il santuario della Madonna della Costa, il centro di devozione più caro agli abitanti del luogo. Il sito, infatti, era stato eletto fin dal Medioevo quale tappa conclusiva della processione delle catene, voluta dalla comunità per ricordare, in forma solenne e al tempo stesso umile, la liberazione dal giogo feudale nel 1361
icona
Genova
Architetture/Castelli e fortificazioni
La torre, costruita nella prima metà del XIX secolo, è oggi saltuariamente adibita a ricovero per greggi.
Icona
Finale Ligure
Architetture/Edifici religiosi
La tradizione ha legato il nome di Bernini alla costruzione della chiesa di San Giovanni. In realta l'edificio è stato realizzato da diversi architetti seguaci del Bernini tra il 1619 e il 1674. È una delle più belle chiese della Liguria e conserva numerose opere di pittura e scultura realizzate tra il Seicento e il Settecento
Icona
Diano Castello
Architetture/Edifici religiosi
Chiesa della fine del XVI secolo, con molteplici fasi costruttive
icona