vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

Varese Ligure
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il castello quattrocentesco si trova sul lato settentrionale del Borgorotondo a chiusura dello stesso. È articolato in un'alta torre fatta realizzare dal Piccinino (1436) e nel torrione dei Landi (1470-1480) con funzioni residenziali
icona
Finale Ligure
Architetture/Castelli e fortificazioni
Casa forte tardomedievale ben conservata sulla strada da Final Borgo valica verso FinalPia. La costruzione, gia impostata su strutture di fine XII secolo, ha subito nel corso dei secoli varie destinazioni d'uso; in particolare tra XV e XVI, periodo di fiorente sviluppo dell'abitato rurale, si volge ad un uso agricolo e produttivo con l'aggiunta di ulteriori strutture. Seguono fasi di ristrutturazioni ed abbandono che portano all'isolamento della struttura
icona
Aquila di Arroscia
Architetture/Castelli e fortificazioni
Castello originario di XI secolo, di cui rimangono alcuni ruderi databili alla fase di XII
icona
Levanto
Architetture/Castelli e fortificazioni
Le mura di Levanto, in gran parte conservate nella loro struttura originaria, risalgono al 1265. Hanno subito nel tempo numerosi rifacimenti, il più importante dei quali nella metà del XVI secolo
icona
Pompeiana
Architetture/Castelli e fortificazioni
Due torri difensive, edificate nel XVI secolo per la difesa dai pirati che tormentavano le coste della riviera. La torre dei Panei ha forma circolare, mentre quella di Barbarasa è a pianta quadrangolare
icona
Laigueglia
Architetture/Castelli e fortificazioni
Situato sulla spiaggia e unico sopravvissuto dei tre bastioni difensivi ubicati a Laigueglia
icona
Albenga
Architetture/Castelli e fortificazioni
icona
Arcola
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il Castello di Trebbiano è collocato su una collina che domina la piana sottostante ed è probabilmente di origine altomedievale
icona
Genova
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il forte, costruito nel 1828 dai piemontesi, è uno dei forti genovesi meglio conservati. La costruzione, sita in un punto molto panoramico che domina tutto il parco delle Mura, è oggetto di visite guidate. Da alcuni anni, il Comune di Genova lo utilizza per l'avvistamento degli incendi.
Icona
Genova
Architetture/Castelli e fortificazioni
Il forte, costruito a metà Settecento, viene sottoposto ad ulteriori lavori all'inizio del secolo successivo. I lavori di restauro, intrapresi nel 1982 e ripetutamente danneggiati da vandali, riprendono solo nel 1997. Oggi all'interno dell'area, assegnata all'Associvile, operano gli obiettori in servizio civile.
Icona