vai al contenuto vai al footer

Architetture

I segni che, nel tempo, l’uomo ha lasciato sul territorio sono ben presenti in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana. Il Medioevo e l’epoca moderna ci hanno lasciato numerosi luoghi di devozione e culto, come santuari, monasteri, chiese ed edifici religiosi, in cui non è difficile trovare esempi degli stili che hanno caratterizzato l’architettura europea. Ma un po’ ovunque, principati, feudatari e signori locali hanno costruito fortificazioni, castelli, torri e fortezze, di cui è ancora possibile scoprire ruderi nell’entroterra. Non sono neppure insolite importanti infrastrutture pubbliche come gli acquedotti.

La Spezia
Architetture/Castelli e fortificazioni
Complessa fortificazione eretta intorno alla metà del XIII secolo da Nicolò Fieschi e modificata in fasi successive
Icona
La Spezia
Architetture/Castelli e fortificazioni
Pieve del XIII secolo, la cui costruzione sembra risalire alla committenza della Famiglia dei Fieschi
Icona
La Spezia
Architetture/Castelli e fortificazioni
Si tratta del monumento più rappresentativo della storia della Spezia. Numerose sono le fasi di costruzione del Castello di San Giorgio, documentate dal XIV secolo e testimoniate dai resti delle fondamenta del mastio e delle murature. Nel 1607 iniziano gli interventi che che consegnano alla città la fortezza nella sua forma definitiva, a seguito dell'importante opera di riqualificazione del sistema difensivo del Golfo
Icona