vai al contenuto vai al footer

Villa romana di Bocca di Magra

Tipologia: Architetture/Ville e palazzi
- Ameglia

Alla foce del fiume Magra, non a caso proprio di fronte al Portus Lunae, scavi a cura della Soprintendenza archeologica della Liguria hanno portato alla luce alcune parti di una villa disposta a terrazze digradanti verso il mare.

I resti visibili, sconvolti dalla sovrapposizione di strutture moderne, risalgono al I secolo d. C e rivelano diverse fasi edilizie fino al IV secolo d. C. come testimonia anche il materiale ceramico rinvenuto.

Si conservano alcuni locali di servizio, un'ampia vasca in cocciopesto e parte del complesso termale privato (I secolo d.C.) che testimoniano il sistema adottato nel riscaldamento del calidarium.

Villa romana di Bocca di Magra
Tipologia: Architetture/Ville e palazzi
Ameglia

Alla foce del fiume Magra, non a caso proprio di fronte al Portus Lunae, scavi a cura della Soprintendenza archeologica della Liguria hanno portato alla luce alcune parti di una villa disposta a terrazze digradanti verso il mare.

I resti visibili, sconvolti dalla sovrapposizione di strutture moderne, risalgono al I secolo d. C e rivelano diverse fasi edilizie fino al IV secolo d. C. come testimonia anche il materiale ceramico rinvenuto.

Si conservano alcuni locali di servizio, un'ampia vasca in cocciopesto e parte del complesso termale privato (I secolo d.C.) che testimoniano il sistema adottato nel riscaldamento del calidarium.