vai al contenuto vai al footer

Monastero delle Clarisse

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Levanto
Il monastero e l'oratorio Il monastero e l'oratorio

Iniziato nel 1605 dal levantese Cesare Zattara che risiedeva a Napoli, il vasto complesso doveva ospitare un convento di clausura intitolato a Santa Chiara. La costruzione, per il gravoso impegno finanziario, è proseguita molto lentamente, tanto che le prime monache vi sono entrate solo nel 1688.

La prima parte a essere ultimata è stata la chiesa della Santissima Trinità, divenuta in seguito oratorio di San Rocco, mentre la Comunità di Levanto, subentrata per donazione alla famiglia del fondatore pur impegnandovi notevoli capitali, non è mai riuscita a portare a termine l'intero edificio che infatti è tuttora rimasto privo dell'ala sud. Dopo la confisca delle proprieta ecclesiastiche operate in epoca napoleonica, il complesso ha subito vari passaggi di proprietà fino a tornare nuovamente al Comune alla metà del secolo scorso.

Monastero delle Clarisse
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Levanto

Iniziato nel 1605 dal levantese Cesare Zattara che risiedeva a Napoli, il vasto complesso doveva ospitare un convento di clausura intitolato a Santa Chiara. La costruzione, per il gravoso impegno finanziario, è proseguita molto lentamente, tanto che le prime monache vi sono entrate solo nel 1688.

La prima parte a essere ultimata è stata la chiesa della Santissima Trinità, divenuta in seguito oratorio di San Rocco, mentre la Comunità di Levanto, subentrata per donazione alla famiglia del fondatore pur impegnandovi notevoli capitali, non è mai riuscita a portare a termine l'intero edificio che infatti è tuttora rimasto privo dell'ala sud. Dopo la confisca delle proprieta ecclesiastiche operate in epoca napoleonica, il complesso ha subito vari passaggi di proprietà fino a tornare nuovamente al Comune alla metà del secolo scorso.