vai al contenuto vai al footer

Il castello

Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
- Arcola
Il castello Il castello
Un dettaglio Un dettaglio
Un dettaglio Un dettaglio

La struttura è situata sulla vetta di una collina che domina la piana di Sarzana e la foce del Magra. Del castello resta la torre a pianta pentagonale alta circa 16 metri munita di merli alla sommità e di strette finestrelle sui muri laterali. Il castello, eretto dagli Estensi all'inizio del XII secolo, si è reso indipendente alla fine dello stesso.

Nella seconda metà del XIII secolo ha subito numerosi assedi, è stato distrutto dai genovesi nel 1278, e ne è rimasta intatta solo la torre. Successivamente il castello, nuovamente dotato del palazzo, fu occupato da Castruccio Castracani nel 1320 per poi ritornare definitivamente ai genovesi nel 1436.

Il castello
Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
Arcola

La struttura è situata sulla vetta di una collina che domina la piana di Sarzana e la foce del Magra. Del castello resta la torre a pianta pentagonale alta circa 16 metri munita di merli alla sommità e di strette finestrelle sui muri laterali. Il castello, eretto dagli Estensi all'inizio del XII secolo, si è reso indipendente alla fine dello stesso.

Nella seconda metà del XIII secolo ha subito numerosi assedi, è stato distrutto dai genovesi nel 1278, e ne è rimasta intatta solo la torre. Successivamente il castello, nuovamente dotato del palazzo, fu occupato da Castruccio Castracani nel 1320 per poi ritornare definitivamente ai genovesi nel 1436.