vai al contenuto vai al footer

Santuario della Madonna del Carmelo

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Loano
Il santuario Il santuario
Il santuario Il santuario
Il giardino Il giardino
Il giardino Il giardino

Il tempietto dedicato alla Vergine del Carmelo è stato costruito nel 1603 per volonta del principe Andrea Doria II con linee sobrie ed è stato solennemente inaugurato il 25 marzo 1609 ed affidato ai Carmelitani Scalzi. Una lapide sull'ingresso ricorda: Andreas Auria secundus ed Ioanna Columna coniuges pro sua devotione ed meritis B. Vergini Mariae de Monte Carmeli hoc templum illi dicarunt anno domini MDCIX

Dei cinque altari, tutti in marmo di Carrara, il maggiore che è dedicato alla Madonna del Monte Carmelo, custodisce un magnifico tabernacolo a tempietto. Nella cripta, scelta come luogo di sepoltura dei membri della famiglia fino al 1793, si conserva solo l'iscrizione funeraria dei fondatori.

Santuario della Madonna del Carmelo
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Loano

Il tempietto dedicato alla Vergine del Carmelo è stato costruito nel 1603 per volonta del principe Andrea Doria II con linee sobrie ed è stato solennemente inaugurato il 25 marzo 1609 ed affidato ai Carmelitani Scalzi. Una lapide sull'ingresso ricorda: Andreas Auria secundus ed Ioanna Columna coniuges pro sua devotione ed meritis B. Vergini Mariae de Monte Carmeli hoc templum illi dicarunt anno domini MDCIX

Dei cinque altari, tutti in marmo di Carrara, il maggiore che è dedicato alla Madonna del Monte Carmelo, custodisce un magnifico tabernacolo a tempietto. Nella cripta, scelta come luogo di sepoltura dei membri della famiglia fino al 1793, si conserva solo l'iscrizione funeraria dei fondatori.