vai al contenuto vai al footer

Castel Delfino

Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
- Pontinvrea
La zona del castello La zona del castello

Castel Delfino sorge su un'altura nei pressi di Pontinvrea a controllo della viabilità di fondovalle che consentiva commerci e comunicazioni tra il Piemonte e la Liguria attraverso il colle del Giovo. Il castello è stato costruito per volere di Delfino del Bosco all'inizio del XIII secolo che lo ha abitato tra il 1206 ed il 1223, anno della sua morte in seguito alla quale è stato abbandonato.

L'uso residenziale del Castello, oltre che dalle fonti scritte, è testimoniato dai ritrovamenti di vasellame, utensili domestici e oggetti di corredo personale effettuati durante le indagini archeologiche degli anni '70.
La struttura del castello è piuttosto complessa: una cinta esagonale irregolare circonda un'area interna dominata da una torre massiccia con pianta esterna pentagonale ed interna rettangolare e altre strutture di natura difensiva e abitativa.

Castel Delfino
Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
Pontinvrea

Castel Delfino sorge su un'altura nei pressi di Pontinvrea a controllo della viabilità di fondovalle che consentiva commerci e comunicazioni tra il Piemonte e la Liguria attraverso il colle del Giovo. Il castello è stato costruito per volere di Delfino del Bosco all'inizio del XIII secolo che lo ha abitato tra il 1206 ed il 1223, anno della sua morte in seguito alla quale è stato abbandonato.

L'uso residenziale del Castello, oltre che dalle fonti scritte, è testimoniato dai ritrovamenti di vasellame, utensili domestici e oggetti di corredo personale effettuati durante le indagini archeologiche degli anni '70.
La struttura del castello è piuttosto complessa: una cinta esagonale irregolare circonda un'area interna dominata da una torre massiccia con pianta esterna pentagonale ed interna rettangolare e altre strutture di natura difensiva e abitativa.