vai al contenuto vai al footer

Castello di Ameglia

Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
piazza Sforza 1 - Ameglia
Telefono: 018760921
Fax: 0187609044
Il castello e il borgo Il castello e il borgo

Il castrum de Amelia compare nel primo documento conosciuto che nomina la località della provincia spezzina, del 963: è il diploma imperiale di Ottone I, che comprende il castello nell'elenco delle proprietà attribuite al vescovo di Luni. Dal nucleo centrale del castrum, secolo dopo secolo nuove abitazioni nate intorno hanno creato un borgo fortificato, strutturato in cerchi concentrici su più livelli.

Delle prime costruzioni originali restano i resti delle mura e la torre circolare del X-XI secolo, in seguito incorporate nel complesso del castello del XIII secolo.
Un tempo residenza dei vescovi di Luni, il castello è oggi sede dell'amministrazione comunale.

Castello di Ameglia
Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
piazza Sforza 1 Ameglia
Telefono: 018760921
Fax: 0187609044

Il castrum de Amelia compare nel primo documento conosciuto che nomina la località della provincia spezzina, del 963: è il diploma imperiale di Ottone I, che comprende il castello nell'elenco delle proprietà attribuite al vescovo di Luni. Dal nucleo centrale del castrum, secolo dopo secolo nuove abitazioni nate intorno hanno creato un borgo fortificato, strutturato in cerchi concentrici su più livelli.

Delle prime costruzioni originali restano i resti delle mura e la torre circolare del X-XI secolo, in seguito incorporate nel complesso del castello del XIII secolo.
Un tempo residenza dei vescovi di Luni, il castello è oggi sede dell'amministrazione comunale.