vai al contenuto vai al footer

Scavi del <i>Castrum Lasaniae</i>

Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
- Rapallo

La costruzione del Castrum Lasaniae è stata effettauata in materiali lapidei cavati in posto,  ed è stato inoltre sfruttato il dirupo nella parte a Nord, mentre una cortina muraria segue l'andamento della sommità agli altri lati. I reperti ceramici e numismatici rinvenuti concordano con quanto attestato dalle fonti scritte e datano l'occupazione del sito tra XIV e XV secolo.

A diretto contatto con la roccia, in una parte dell'area di scavo, sono state individuate tracce di una struttura lignea, con buche da palo e resti di combustione, precedenti alla realizzazione del muro di cinta e databili dalla metà del XIV secolo.
La struttura del Castrum Lasaniae presenta molte analogie con il Castrum Rapallini. Facevano parte della dotazione bellica dei due fortilizi anche alcune palle da bombarda in pietra e numerose punte di verrettone di balestra. In prossimità del muro di cinta del Castrum Lasaniae è stata osservata una maggiore concentrazione di chiodi che indica la presenza di sovrastrutture lignee di cui non è rimasta altra traccia materiale.

Scavi del <i>Castrum Lasaniae</i>
Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
Rapallo

La costruzione del Castrum Lasaniae è stata effettauata in materiali lapidei cavati in posto,  ed è stato inoltre sfruttato il dirupo nella parte a Nord, mentre una cortina muraria segue l'andamento della sommità agli altri lati. I reperti ceramici e numismatici rinvenuti concordano con quanto attestato dalle fonti scritte e datano l'occupazione del sito tra XIV e XV secolo.

A diretto contatto con la roccia, in una parte dell'area di scavo, sono state individuate tracce di una struttura lignea, con buche da palo e resti di combustione, precedenti alla realizzazione del muro di cinta e databili dalla metà del XIV secolo.
La struttura del Castrum Lasaniae presenta molte analogie con il Castrum Rapallini. Facevano parte della dotazione bellica dei due fortilizi anche alcune palle da bombarda in pietra e numerose punte di verrettone di balestra. In prossimità del muro di cinta del Castrum Lasaniae è stata osservata una maggiore concentrazione di chiodi che indica la presenza di sovrastrutture lignee di cui non è rimasta altra traccia materiale.