vai al contenuto vai al footer

Oratorio dei Bianchi

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Pietra Ligure

Situato nella caratteristica Piazza Vecchia, una volta Piazza del Mercato, era originariamente l'antica chiesa parrocchiale, intitolata al Santo Patrono della cittadina, Nicolò di Bari. Ampiamente rimaneggiata in eta barocca, attualmente si presenta con la suddivisione a tre navate, sorrette da colonne in pietra di Verezzi. Oggi è adibita ad Auditorium.

Al suo interno sono stati collocati una collezione di misure olearie della Repubblica di Genova e i resti di un pozzo medievale che anticamente si trovava nella piazza antistante. Sul campanile è ancora possibile ammirare la campana in bronzo, che una leggenda popolare vuole abbia suonato nel 1525 per mano dello stesso Santo Protettore ad annunciare la fine di una terribile pestilenza.

Oratorio dei Bianchi
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Pietra Ligure

Situato nella caratteristica Piazza Vecchia, una volta Piazza del Mercato, era originariamente l'antica chiesa parrocchiale, intitolata al Santo Patrono della cittadina, Nicolò di Bari. Ampiamente rimaneggiata in eta barocca, attualmente si presenta con la suddivisione a tre navate, sorrette da colonne in pietra di Verezzi. Oggi è adibita ad Auditorium.

Al suo interno sono stati collocati una collezione di misure olearie della Repubblica di Genova e i resti di un pozzo medievale che anticamente si trovava nella piazza antistante. Sul campanile è ancora possibile ammirare la campana in bronzo, che una leggenda popolare vuole abbia suonato nel 1525 per mano dello stesso Santo Protettore ad annunciare la fine di una terribile pestilenza.