vai al contenuto vai al footer

Chiesa di Sant'Antonio

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Costarainera
La chiesa La chiesa
La chiesa La chiesa
La chiesa La chiesa
La chiesa La chiesa
Un portale Un portale
Il campanile Il campanile

La chiesa di Sant'Antonio, nella piazza su cui si affaccia, forma un angolo retto con l'oratorio, come a Cipressa. L'edificio è stato costruito dai Benedettini tra il XII e il XIII secolo, secondo gli stilemi dell'architettura romanica, e ha subito nel corso dei secoli alcuni rifacimenti. All'esterno il portale gotico è attribuito al XIV secolo.

L'interno, a tre navate, presenta un singolare muro divisorio a metà della navata centrale, ed è decorato con maioliche spagnole cinquecentesche. Si conservano in parte la pavimentazione a lastroni originaria e le colonne in pietra incorporate in pilastri eretti in epoca successiva. Il campanile, con porta sormontata da un "Ecce Homo", risale al XV secolo, anche se in seguito è stata aggiunta la cuspide. Degno di nota è anche il fonte battesimale trecentesco, scolpito in un unico blocco.

Chiesa di Sant'Antonio
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Costarainera

La chiesa di Sant'Antonio, nella piazza su cui si affaccia, forma un angolo retto con l'oratorio, come a Cipressa. L'edificio è stato costruito dai Benedettini tra il XII e il XIII secolo, secondo gli stilemi dell'architettura romanica, e ha subito nel corso dei secoli alcuni rifacimenti. All'esterno il portale gotico è attribuito al XIV secolo.

L'interno, a tre navate, presenta un singolare muro divisorio a metà della navata centrale, ed è decorato con maioliche spagnole cinquecentesche. Si conservano in parte la pavimentazione a lastroni originaria e le colonne in pietra incorporate in pilastri eretti in epoca successiva. Il campanile, con porta sormontata da un "Ecce Homo", risale al XV secolo, anche se in seguito è stata aggiunta la cuspide. Degno di nota è anche il fonte battesimale trecentesco, scolpito in un unico blocco.