vai al contenuto vai al footer

Santuario della Madonna delle Porrine

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Ospedaletti
La facciata La facciata
Il santuario Il santuario
Il santuario Il santuario

Le origini del santuario risalgono allo sbarco dei corsari nella rada di Ospedaletti (1594): durante l'incursione settanta abitanti della zona venivano fatti prigionieri e derubati. Dopo quell'episodio, gli abitanti erigono una cappella, mentre il Senato genovese fa costruire una torre quadrata di avvistamento per prevenire eventuali altri attacchi di pirateria.

Il grande afflusso di pellegrini rende subito necessario ingrandire il primitivo edificio. Nella seconda metà del XVIII secolo vengono portati a termine i lavori di ricostruzione del complesso religioso (1768-1817). L'attuale chiesa delle Porrine, che presenta una pianta a croce greca, viene consacrata a santuario nel 1858. Le decorazioni barocche della facciata e l'adiacente casa per i pellegrini sono ottocentesche.

Santuario della Madonna delle Porrine
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Ospedaletti

Le origini del santuario risalgono allo sbarco dei corsari nella rada di Ospedaletti (1594): durante l'incursione settanta abitanti della zona venivano fatti prigionieri e derubati. Dopo quell'episodio, gli abitanti erigono una cappella, mentre il Senato genovese fa costruire una torre quadrata di avvistamento per prevenire eventuali altri attacchi di pirateria.

Il grande afflusso di pellegrini rende subito necessario ingrandire il primitivo edificio. Nella seconda metà del XVIII secolo vengono portati a termine i lavori di ricostruzione del complesso religioso (1768-1817). L'attuale chiesa delle Porrine, che presenta una pianta a croce greca, viene consacrata a santuario nel 1858. Le decorazioni barocche della facciata e l'adiacente casa per i pellegrini sono ottocentesche.